Le 14 pagine più spaventose di Wikipedia

Le 14 pagine più spaventose di Wikipedia
  • Share

Wikipedia, la più famosa enciclopedia sul web, contiene diverse pagine che trattano argomenti molto particolari, strani e paranormali. Scopriamo le 14 pagine più spaventose.

Uno dei siti più frequentati al mondo è proprio Wikipedia, la famosa enciclopedia online. Al suo interno trova spazio qualsiasi informazione caricata dagli utenti, tra cui sparizioni, ufo, rapimenti, apparizioni, omicidi mai risolti e fenomeni davvero inspiegabili. Oggi scopriamo insieme quali sono le 14 pagine più spaventose.
Partiamo dal caso di Taman Shud, che risale al 1948, quando nel mese di dicembre trovato su una spiaggia di Adelaide in Australia il corpo di un ragazzo. L’identità della vittima, purtroppo, non è mai stata identificata, ma nella tasca dei vestiti del cadavere era presente un foglietto con su scritto “Taman Shud”, che in persiano significa “finito”. Che cosa significa? Chi è quel ragazzo misterioso? Cosa gli è successo? Purtroppo queste domande non troveranno mai risposta.

Un’altra pagina strana è quella che parla del caso di Joyce Vincent, che racconta la storia di una ragazza trovata morta nel suo appartamento ben tre anni dopo la sua morte, con la televisione inspiegabilmente ancora accesa. Ma come si può morire così, senza che nessuno se ne accorga per anni? Sono state fatte diverse ipotesi sulla sua morte, ma ogni risposta non ha mai corrisposto ad una certezza totale.
Vi è mai capitato di leggere la pagina dedicata alla sepoltura da vivo? Si tratta di una sepoltura volontaria. Le persone vengono sepolte o murate vive. Questo tipo di sepoltura può essere accidentale, ovvero avviene a seguito a crolli, valanghe o terremoti, oppure può essere erronea, come succede spesso in caso di morte apparente. Un argomento da far venire i brividi.

Pagine inquietanti Wikipedia

Ma andiamo avanti perché questo non era che l’antipasto.

Comments

comments

Articoli correlati