Li Liangwei, il peggior sosia di Donald Trump che guadagna cifre mostruose

Commenti Memorabili CM

Li Liangwei, il peggior sosia di Donald Trump che guadagna cifre mostruose

| 02/07/2020
Li Liangwei, il peggior sosia di Donald Trump che guadagna cifre mostruose

L’incredibile ascesa di Li Liangwei

  • Li Liangwei è un 70enne cinese che pretende di somigliare al presidente americano: l’aspetto, però, non coincide con quello del Tycoon
  • Un amico al bar gli ha fatto notare qualche somiglianza di atteggiamenti tra lui e Trump, aprendogli la strada verso il successo
  • Gli occhi a mandorla non aiutano nel riconoscimento e anche i capelli sono completamente diversi da quelli del presidente
  • Nonostante le evidenti differenze, Li viene invitato di continuo ad eventi e inaugurazioni per divertire il pubblico presente
  • Le cifre da spendere per assicurarsi la sua presenza sono altissime, si superano facilmente i 2mila euro

Non mi somiglia per niente! Proprio come Johnny Stecchino-Roberto Benigni, Donald Trump potrebbe dire la stessa cosa di Li Liangwei, uno degli innumerevoli sosia del presidente degli Stati Uniti. Questo signore ha colto la palla al balzo dopo l’elezione del discusso e ultimo inquilino della Casa Bianca, ma non sono soltanto i suoi occhi a mandorla a rendere perplessi.

Si è convinto di essere identico all’uomo più potente della Terra dopo che un amico al bar gli ha fatto notare gli atteggiamenti in comune e soprattutto il modo di gesticolare. Da quel momento ha fatto della presunta somiglianza un lavoro. Li Liangwei ha quasi 70 anni e dunque l’età coincide con quella di Trump, ma è l’unico tratto in comune.

Il volto di Li Liangwei

Fonte: Daily Mail

Pubblico da divertire

A parte qualche gesto simile, non ha un aspetto che ricorda il presidente a stelle e strisce e in particolare il famosissimo e biondo riporto. Un’agenzia di sosia lo ha però ingaggiato lo stesso e da quel momento Li guadagna cifre molto interessanti. Il suo unico compito è quello di partecipare a eventi come inaugurazioni e anniversari per divertire il pubblico. Come già anticipato, gli occhi tipici di ogni cittadino cinese non aiutano affatto nel confronto e la capigliatura è addirittura brizzolata.

Leggi ancheUomo indiano prega ogni giorno Donald Trump come se fosse una divinità

In questo modo Li Liangwei ricorda maggiormente i due presidenti Bush (padre e figlio) e non certo Trump. L’uomo non vuole ascoltare alcuna critica e per lui parlano gli onorari. Per chiedere una sua partecipazione bisogna essere disposti a spendere tra i 10mila e i 15mila yuan, cioè da 1100 a 2100 euro. Il peggior sosia di Trump è ormai un divo e spera ovviamente in una riconferma del Tycoon a novembre.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend