Le luminarie sono troppo esplicite, scandalo alla festa patronale di Molfetta

Commenti Memorabili CM

Le luminarie sono troppo esplicite, scandalo alla festa patronale di Molfetta

| 10/09/2019
Le luminarie sono troppo esplicite, scandalo alla festa patronale di Molfetta

L’azienda si chiama Mariano Light e il titolare si è detto sorpreso per le luminarie prese di mira. A suo dire è stata la prima polemica di questo tipo. Non è un debutto assoluto, i “macisti” sono apparsi anche in città vicine a Molfetta, ad esempio Galatina, Gallipoli e Modugno. Negli anni precedenti non ci sarebbe stata alcuna critica anche se un piccolo precedente va ricordato.

In quel di Conversano (sempre in provincia di Bari) alcuni cittadini non avevano gradito le luci e avevano provato a protestare. La contestazione, però, era stata fermata sul nascere e ci si era dimenticati di tutto in fretta. Stavolta il copione non si è ripetuto. Dopo le discussioni ripetute l’azienda è stata costretta a rimuovere tutto a distanza di poche ore dall’installazione.

Ecco perché l’edizione 2019 della festa patronale molfettese verrà ricordata per questo clamoroso incidente e c’è grande curiosità sul destino dei “macisti”. Verranno accettati da altri comuni nel nostro paese dopo quello che è successo? Di sicuro è presto per rispondere, per il momento la ditta ha voluto ricordare come sono nati e perché la loro storia deve essere rispettata.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend