L’uomo che sotto l’effetto di lsd salvò un cane da un incendio inesistente

  • Share


logo-articolo

“Non tutti i supereroi indossano una maschera, e non tutti gli eroi vengono ricordati”. E’ con questa frase che vogliamo iniziare questo articolo-tributo a Michael Orchard, l’uomo che sotto l’effetto di lsd fece irruzione nella casa dei vicini armato delle migliori intenzioni: salvare un cane da un incendio immaginario.

Ci sono gesti memorabili, compiuti da persone apparentemente comuni, destinati ad essere dimenticati per sempre. Tuttavia, per noi che ci occupiamo di memorabilità, essi hanno scavato un posto nel cuore che mai più abbandoneranno. Sono ormai diversi gli esempi di questi “eroi incompresi” ai quali abbiamo provato a dare risalto qui su CM, come ad esempio Alex Snowden, il ragazzo gallese che trollò la polizia su facebook prima di essere arrestato, oppure Davie Little, che da ubriaco marcio acquistò un pullman da 30.000 sterline.
4La vicenda di cui vi narreremo di seguito, in ogni caso, non è da meno e ha scatenato anch’essa memorabilità di livello; ma partiamo dai fatti. Michael Orchad, uno statunitense di 43 anni che diventerà ben presto l’idolo di tutti voi, si trova nella sua abitazione in Halfmoon, nello stato di New York. Dopo aver assunto delle massicce dosi di lsd, inizia a vedere la casa dei vicini andare a fuoco; Michael vede le fiamme divampare sempre più alte coprire l’intera abitazione, e decide così di sfondare la finestra della stessa e salvare il cane dei dirimpettai, i quali nel frattempo alla vista di questa scena scappano in strada spaventati, chiamando la polizia.

5
Sì perché, piccolo dettaglio, in realtà non vi era alcun incendio, se non quello immaginario nella testa dell’uomo in botta dalle allucinogene sostanze della droga assunta. Michael comunque è convintissimo di quello che sta facendo: corre per tutto il vicinato urlando per allertare tutti del pericoloso incendio. Dopodiché, esausto, chiama i pompieri e, nell’attesa, rimane seduto sul marciapiede con il cane in braccio fino all’arrivo dei soccorsi.
1

2

Ora, inutile dire che questa notizia ha fatto il giro del mondo e, ancora più inutile, è sottolineare come il mondo ingiusto in cui viviamo non abbia premiato Michael con qualche riconoscimento o medaglia al valore ma, anzi, con un’accusa di violazione di domicilio. Tuttavia, anche la memorabilità non è rimasta a guardare e, non appena giunta nel nostro bel paese, sono stati centinaia i commenti più che memorabili che abbiamo potuto leggere quando questa notizia ha iniziato a circolare. Abbiamo raccolto i migliori in questo articolo-tributo a questo ennesimo eroe che sarebbe stato dimenticato a breve, e che noi invece ci teniamo a consacrare per sempre.

3
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE (AKA VACCI, PRIMA CHE UN INCENDIO PIU’ CHE REALE DIVAMPI NELLA TUA ABITAZIONE):

Sognando Bechkam: il19enne che ha speso 23.000 sterline per assomigliare all’ex calciatore

Comments

comments

Articoli correlati