La verità su Lux, il gatto che costrinse la famiglia a chiamare il 911

Commenti Memorabili CM

La verità su Lux, il gatto che costrinse la famiglia a chiamare il 911

| 04/12/2018

Nell’episodio che andò in onda nel 2014, gli spettatori hanno visto Jackson Galaxy fare visita all’ormai nota famiglia, composta da Teresa Barker, Lee Palmer, il piccolo Jesse – che all’epoca aveva 8 mesi – un volpino di Pomerania e Lux, l’ormai famoso gatto himalayano bianco e nero. Secondo il racconto di Lee, il gatto impazzì all’improvviso e attaccò il bambino, così l’uomo per difendere suo figlio tentò di dare un calcio al gatto che si infuriò ancora di più costringendo l’intera famiglia a chiudersi in camera da letto e a chiamare il 911 per ricevere soccorsi. Quando arrivò la polizia, gli agenti trovarono solo un micione spaventato che se ne stava rintanato sotto una sedia. Teresa, che aveva allevato Lux fin da gattino, era preoccupata per il fatto che potesse attaccare nuovamente Jesse, per questo chiamò Jackson Galaxy che, dopo un’attenta analisi dell’ambiente in cui era stato sistemato il gatto (una singola stanza) ed aver sottoposto il gatto ad una visita veterinaria, propose alla famiglia di trovare un’altra sistemazione per Lux.

Lux attacco Teresa, Lee e Jesse

Nella puntata, Teresa accennò al fatto che il giorno della chiamata al 911 il piccolo Jesse tirò la coda a Lux. Per questo, accettò a malincuore la proposta di Galaxy, sapendo che sarebbe stata la scelta migliore per la sicurezza di suo figlio e del gatto. Jackson affidò Lux ad una coppia senza figli, molto esperta e selezionata appositamente da un rifugio specializzato. Nel corso di quella puntata, Lux sembrava più docile e affettuoso con la sua nuova famiglia, ma anche con loro “impazzì” all’improvviso e diventò aggressivo. Nell’episodio, fu diagnosticata la sindrome da iperestesia felina, una sorta di epilessia impossibile da diagnosticare con certezza che può causare forti dolori alla colonna vertebrale e alla cute e che a volte può indurre un gatto a sfogarsi con attacchi di aggressività. Con le dovute medicine, Lux avrebbe potuto vivere una vita tranquilla con la sua nuova famiglia.

Lux con Jackson Galaxy

Sfortunatamente, la serenità di Lux fu molto effimera:

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend