Mangiava solo cibi da feste per bambini: morta per malnutrizione una madre 32enne

Commenti Memorabili CM

Mangiava solo cibi da feste per bambini: morta per malnutrizione una madre 32enne

| 24/01/2020
Mangiava solo cibi da feste per bambini: morta per malnutrizione una madre 32enne

Malnutrizione e disordini alimentari sanno essere davvero delle brutte bestie.

In moltissimi, ogni giorno, si trovano a combattere contro un mostro spesso più grande di loro. Quello che può sembrare qualcosa in grado di schiacciarci, con l’aiuto di professionisti esperti e tanta buona volontà può essere superato una volta per tutte. Purtroppo però, così non sembra essere andata per una madre appena 32enne dell’Hempshire, Inghilterra, morta per malnutrizione appena una manciata di giorni fa.

La sua dieta completamente sregolata, composta essenzialmente di patatine fritte e cibi non adatti ad una dieta bilanciata, l’ha portata ad un tragico epilogo lo scorso 13 gennaio. Charlotte Broad era solita nutrirsi essenzialmente di patatine e cracker ai gamberi, in una situazione che forse non poteva che finire in tragedia.

Persino durante le due gravidanze, la povera signorina Broad pare non si sia esentata dal nutrirsi di alimenti tirati fuori direttamente da una festa per bambini. Tra snack, patatine al formaggio e bibite gassate, in molti pare abbiano tentato nel corso degli anni di mettere un freno alle abitudini malsane della donna, purtroppo senza successo.

Un mostro gigantesco, difficile da sconfiggere.

I medici che tenevano in cura la donna, madre di due bambine di undici e sei anni, hanno raccontato di quanto sia stato difficile cercare di far ragionare la povera Charlotte, sentendosi impotenti dietro la sua testardaggine e dietro un problema di certo più mentale che alimentare. Scopriamone di più nelle prossime pagine.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend