Mandare messaggi ad un’altra persona sui social è tradire?

Commenti Memorabili CM

Mandare messaggi ad un’altra persona sui social è tradire?

| 30/09/2022
Fonte: Pexels

Usare i DM di Instagram per flirtare quando si è fidanzati è un tradimento?

  • Si tratta di una discussione nata con il boom dei social e che ancora non ha fine
  • Per tanti scrivere messaggi ad altre persone, in particolare nei DM di Instagram, è un tradimento verso il proprio partner
  • Per alcuni, invece, è solo flirtare e non può essere considerato come un tradimento fisico
  • La questione è tornata alla ribalta dopo il caso che ha coinvolto Adam Levine
  • Molti utenti si sono scagliati contro di lui, ma c’è anche chi ha voluto giustificarlo

 

È una discussione infinita, in cui ognuno la pensa a modo suo ed è anche il motivo per cui tante coppie “scoppiano”. Di cosa stiamo parlando? Di mandare messaggi ad un’altra persona sui social, in particolare sui DM di Instagram. Questa azione può essere considerata come un tradimento verso il proprio partner al pari di una relazione vera e propria in carne ed ossa? Come detto, è un tema che va avanti da anni, da quando queste app sono diventate popolari. Tuttavia ora è tornata alla ribalta in seguito allo scandalo che ha coinvolto il frontman dei Maroon 5 Adam Levine.

Il cantante ha negato di avere una relazione con la modella di Instagram Sumner Stroh, che ha però rivelato alcuni dei DM che le avrebbe inviato. Levine ha poi rilasciato una dichiarazione sulle accuse di Stroh e ha ammesso di aver usato “scarso giudizio” quando ha flirtato con qualcuno che non era sua moglie. In una storia sempre sul social network ha scritto: “Si stanno dicendo molte cose su di me in questo momento e voglio chiarire le cose. Ho usato un pessimo giudizio nel parlare con qualcuno che non fosse mia moglie in un qualsiasi tipo di flirt. Non ho avuto una relazione, tuttavia ho superato il limite durante un periodo deplorevole della mia vita”.

Le opinioni degli utenti

E proprio a seguito delle sue parole, molti si sono chiesti dove sia il limite quando si parla di tradimento. Nello specifico Levine è stato ampiamente criticato per i suoi presunti messaggi equivoci. Una persona su Twitter ha scritto: “Per tutti quelli che dicono che non ha tradito, che stava solo flirtando….. cercate aiuto. Se sei in una relazione monogama, non dovresti flirtare attivamente con le donne nelle conversazioni o nei DM quando parli con loro. Questo è tradimento. Il tradimento non è sempre un atto fisico”. Un altro ha aggiunto: “Non capisco come si possa cercare di giustificare questo come non tradimento. Se ti intrufoli in un DM di una ragazza mentre sei sposato è considerato tradimento”.

Leggi anche: Tradimento: bastano 5 minuti per sapere se il tuo partner è infedele

Un terzo si è però un po’ distaccato da questa opinione e ha voluto in qualche modo prendere le parti di chi ama flirtare telematicamente, facendo riferimento ai limiti imposti in una relazione. Ha infatti affermato: “Se al tuo partner sta bene che tu flirti, va bene. Ma se il vostro partner non ha detto esplicitamente di essere d’accordo, allora state oltrepassando un limite e questo può essere considerato un tradimento. E dovete discutere prima di questo limite”. E voi da che parte state: è da considerarsi alla stregua di un tradimento oppure no?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend