Il cibo per cani è abbastanza buono per Fido? Per scoprirlo, produttore se ne ciba per un mese

Commenti Memorabili CM

Il cibo per cani è abbastanza buono per Fido? Per scoprirlo, produttore se ne ciba per un mese

| 16/02/2020
Il cibo per cani è abbastanza buono per Fido? Per scoprirlo, produttore se ne ciba per un mese

Quanto è buono il cibo per cani? Si, insomma, per i cani.

  • Sappiamo davvero cosa mangiano i nostri amici a quattro zampe?
  • Un cibo per cani di alta qualità, secondo quanto affermato dall’azienda produttrice Muenster Milling.
  • Un testimonial di tutto rispetto se ne è cibato per ben 30 giorni.

I nostri fidati animali domestici sono giustamente alla stregua di piccoli bambini pelosi. Sapere ciò che mangiano e che impatto possa avere sulla loro crescita e sul loro sostentamento è di certo alla base del comportamento di un buon padroncino. Ecco perché la Muenster Milling, azienda produttrice di cibo per cani, ci tiene così tanto affinché la propria reputazione rimanga alta e scintillante. Ha così scelto un testimonial d’eccellenza.

Niente cani dal favoloso pedigree, quanto direttamente l’amministratore delegato dell’azienda in questione. Mitch Felderhoff ha così deciso di cibarsi esclusivamente di cibo per cani, a dimostrazione dell’altissima qualità prodotta all’interno della propria azienda. Certo, non proprio uno scherzetto. Soprattutto la prima settimana sembra essere stata particolarmente dura, con l’organismo che cercava di adattarsi alla nuova stramba alimentazione.

“Non daremo da mangiare al tuo cane qualcosa che non abbiamo assaggiato noi stessi”.

Questo il particolare slogan dell’iniziativa messa in moto dal signor Felderhoff. A quanto pare, scavallate le prime due difficili settimane, la questione sembra essere andata via via migliorando. Si è talmente abituato che, alla terza settimana di dieta canina, il cibo per cani da lui prodotto a base di polpette, cereali o pesce azzurro è rapidamente divenuto il suo piatto preferito.

cibo per cani

Fonte: Pixabay

Ovviamente, nonostante il successo che questa dieta particolare possa aver portato a lui e all’azienda, Mitch non consiglia ad altri di tentare la stessa ardita sfida. La sua volontà era infatti solamente quella di mostrare la totale dedizione del suo team nel creare alimenti sempre di altissima qualità. Oggi, con svariati chili in meno, forse non ci riproverebbe. Ma per l’azienda il gioco è valso sicuramente la candela.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend