Mangiare pizza ci rende più produttivi: lo dice la scienza

Commenti Memorabili CM

Mangiare pizza ci rende più produttivi: lo dice la scienza

| 10/07/2021
Fonte: Pixabay

Per diventare più produttivi basta mangiare pizza: lo studio

  • Secondo una ricerca, mangiare pizza ci rende più produttivi
  • L’esperimento ha coinvolto alcuni volontari, che hanno lavorato in team
  • Al gruppo sono state offerte tre possibili ricompense: soldi, pizza o complimenti
  • I partecipanti non ci hanno pensato un attimo, propendendo per il cibo
  • Non è affatto una sorpresa per la scienza: la pizza ci rende più felici

 

Durante l’orario di lavoro vi sentite poco motivati? Se siete stanchi e credete di aver bisogno di una vacanza per ricaricare le pile, la soluzione potrebbe essere decisamente più immediata ed economica. Di cosa si tratta? Secondo uno studio, per essere più produttivi basta semplicemente mangiare pizza. La curiosa ricerca è stata condotta da Dan Ariely, vincitore del premio Ignobel.

Il prestigioso riconoscimento è riservato agli autori di ricerche strane, curiose e persino improbabili. Del resto, non c’è dubbio che questo peculiare esperimento rientri nella definizione. L’esperto ha coinvolto in un progetto un gruppo di lavoratori di diversi campi professionali. Come ricompensa, ha proposto loro tre differenti premi finali: denaro, pizza o un complimento. Indovinate un po’? Il gustoso impasto a base di acqua e farina ha prevalso sulle altre ricompense.

Incredibile ma vero

La ricerca ha dimostrato che mangiare pizza ci rende più produttivi. Infatti, dopo aver saputo quale sarebbe stata la succulenta retribuzione finale, i lavoratori si sono impegnati con maggior dedizione. Così, le loro prestazioni sono decisamente migliorate. L’autore della ricerca suggerisce che lo stesso premio possa essere proposto anche agli studenti, dopo lunghe sessioni di studio.

Una buona pizza, infatti, li renderebbe non solo più motivati e produttivi, ma sarebbe utile a recuperare le energie dopo tanta fatica sulle sudate carte.  Certo, preferire il cibo al denaro può rappresentare per alcuni un esito un pelino inaspettato. Non dobbiamo dimenticare, tuttavia, che secondo un ulteriore studio la pizza fa bene all’umore e rende felici.

Leggi anche: Arriva il fattorino con la pizza, cane sfonda il vetro per la felicità

Insomma, dove non arrivano i soldi ci pensa un prelibato ammasso di carboidrati complessi. Del resto, la biologa nutrizionista Valentina Schirò è stata chiara a riguardo: “La pizza consumata nelle giuste quantità (massimo 1 volta a settimana) e inserita in un’alimentazione sana e bilanciata, può essere considerata un vero e proprio booster per l’umore. Oltre a soddisfare il gusto, viene associata nella maggior parte dei casi all’idea di convivialità e di svago. Di conseguenza favorisce una sensazione di appagamento e aiuta a sentirsi più sereni e rilassati“.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend