Marito “scappa” in bagno per non badare ai figli: lei gli disattiva il WiFi

Commenti Memorabili CM

Marito “scappa” in bagno per non badare ai figli: lei gli disattiva il WiFi

| 26/01/2020
Marito “scappa” in bagno per non badare ai figli: lei gli disattiva il WiFi

SOS pappa e pannolini

“Preferirei lasciargli usare prima il bagno piuttosto che fargli mettere giù un bambino a metà del suo compito, ma negli ultimi due mesi ci ha dedicato sempre più tempo. Prende sempre il suo smartphone. Sta sempre a guardare video su YouTube. La sua sessione media è di 25 minuti, spesso più lunga, raramente più breve”.

Il momento più frustrante è quando si tratta di dar da mangiare ai bambini (uno dei gemelli deve essere seguito appositamente per motivi di salute, quindi non posso raddoppiare la poppata) perché mi devo alzare, riscaldare il biberon, cambiare un bambino, fare in modo che il primo venga nutrito, faccia il ruttino e si metta a letto nella culla, e mettermi in posizione per nutrire il bambino numero due prima di vederlo piangere perché ha dovuto guardare suo fratello mangiare”.

Marito “impegnato”? WiFi disattivato

“Ieri è stata una settimana e mezza che ho iniziato a tenere davvero il conto, e – in 10 giorni – non mi ha mollato per rifugiarsi in bagno solo due volte, lasciando a me l’80% della cura dei bambini. Oggi ho iniziato una nuova regola. Se sta in bagno per più di 10 minuti, spengo il WiFi.

Marito "scappa" in bagno per non badare ai figli: lei gli disattiva il WiFi

Fonte: Pixabay

“Oggi non ha trascorso più di 15 minuti in bagno, ma è estremamente sconvolto. Eppure sembra che senza il WiFi il suo incontrollabile problema del bagno si sia risolto piuttosto in fretta, ma lui pensa che io sia irragionevole e devo assicurarmi che la mancanza di sonno non mi renda una str**za”. Il pubblico di Reddit non si è tirato certo indietro ed ha fornito le sue risposte.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend