Il memorabile esperimento per produrre la birra sulla luna

Birra luna esperimento
  • Share

Birra luna esperimento

La birra sulla Luna, sembra quasi una sfida impossibile, ma degli degli studenti americani hanno sviluppato l’idea dopo il consumo di 15 bottiglie di birra marcia del discount riuscendo a convincere la NASA.

Birra: il prodotto più antico e più apprezzato dall’umanità. Pensate che anche nell’antico Egitto erano soliti fare gare di rutti all’amianto dopo svariati boccali in stile Oktoberfest. Ma qui si parla di una cosa più alta, si a parecchi km di altezza dalla terra: la luna. Dopo aver fatto la doccia con la birra, immaginate un futuro, magari non troppo lontano, in cui esisteranno colonie umane su altri pianeti ove sarà essenziale stabilire le priorità per la sopravvivenza: acqua, coltivazione di barbabietole da zucchero e strumenti per la molestia alcoolica. All’università di San Diego in California si sono già avvantaggiati pensando a come produrre birra senza importarla dalla terra.

Quando finalmente sarà pronto lo scudo su Marte (fra secoli e secoli e secoli), potremo trasferirci sul pianeta rosso e cominciare ad avere tutto il necessario per passare serate moleste con gli amici. Il tutto nasce durante la competizione Lab2Moon, gara indetta da TeamIndus, uno dei cinque vincitori del concorso Google Lunar X Prize, competizione spaziale organizzata dalla X Prize Foundation e sponsorizzata da Google. Il TeamIndus ha offerto agli studenti di tutto il mondo l’opportunità di portare sulla Luna i propri esperimenti.

Comments

comments

Articoli correlati