I metalupi sono davvero esistiti, ma non erano lupi

Commenti Memorabili CM

I metalupi sono davvero esistiti, ma non erano lupi

| 22/01/2021
I metalupi sono davvero esistiti, ma non erano lupi

I metalupi si chiamano così, ma non erano lupi

  • Nel mondo fantastico immaginato da G.R.R.Martin ci sono i metalupi
  • I metalupi sono descritti “simili a lupi”
  • Questi animali, chiamati dire wolves in inglese, sono realmente esistiti migliaia di anni fa
  • Una ricerca genetica ha dimostrato che, pur essendo simili morfologicamente ai lupi, geneticamente erano del tutto diversi
  • Ecco le conclusioni a cui sono giunti i ricercatori della Durham University

 

I metalupi (dire wolves) non erano affatto lupi, nonostante il nome. Se credevi che queste imponenti creature fossero solo un parto dello scrittore George R. R. Martin, ti sbagliavi. I metalupi (Canis dirus) sono esistiti per milioni di anni, per poi però estinguersi all’incirca 12.000 anni fa. Pesavano 80 chili e in effetti avevano tutto l’aspetto di lupi un po’ troppo cresciuti. Abitavano prevalentemente in nord America.

L’archeologa Angela Perri, della Durham University del Regno Unito, però voleva scoprirne qualcosa di più. Per questo ha intrapreso un lungo e avventuroso viaggio in giro per gli stati degli USA al fine di raccogliere ossa e altri fossili di metalupi. Ha quindi estratto il DNA da tutti i reperti trovati al fine di definire in modo un po’ più preciso il patrimonio genetico dei metalupi.

I metalupi non erano lupi

La conclusione alla quale al studiosa è giunta, e che ha diffusamente spiegato in uno studio pubblicato sulla rivista “Nature”, è che i metalupi non erano affatto lupi. La somiglianza tra metalupi e lupi era solo ed esclusivamente morfologica, mentre dal punto di vista genetico i primi erano molto più simili agli sciacalli. La domanda che si pone è dunque: perché i metalupi si sono estinti e i lupi, specie il lupo grigio (Canis lupus) no?

Leggi anche: Diventa virale il video dei lupi che ululano restando sdraiati, manifesto della pigritudine

La risposta a questa domanda resta per ora aperta, e non ci sono che alcune ipotesi. Le più probabili vedono coinvolti nell’estinzione dei metalupi gli esseri umani e gli altri lupi. Malattie e corrosione dell’habitat avrebbero portato, circa 12.000 anni fa, alla morte dell’ultimo esemplare di metalupo. Che oggi esiste solo in racconti fantastici e in qualche astrusa ricerca naturalistica.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend