Misterioso cubo nero emerso dal Sole sulla live cam della NASA [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Misterioso cubo nero emerso dal Sole sulla live cam della NASA [+VIDEO]

| 20/05/2022
Fonte: Twitter

Un cubo nero appare vicino al Sole e dà il via a teorie complottiste

  • Un misterioso cubo nero apparso nell’angolo inferiore destro del Sole ha scatenato un gran dibattito
  • Lo ha ripreso un filmato della NASA
  • Tuttavia appena si è mostrato, subito il sito è stato chiuso per manutenzione
  • Secondo un teorico della cospirazione ciò è avvenuto intenzionalmente per nascondere i cubi neri che attraversano lo Spazio
  • In realtà un esperto ha spiegato che si è trattato solamente di un problema tecnico nell’immagine

 

Un misterioso cubo nero è stato avvistato brevemente emergere dal Sole su una telecamera dal vivo prima che il sito della NASA andasse fuori uso, mandando i teorici della cospirazione in delirio. L’autoproclamato esperto di extraterrestri Scott C Waring ha affermato che l’agenzia spaziale americana ha coperto la particolare area del Sole e ha chiuso intenzionalmente il sito web “per manutenzione” non appena il cubo nero è apparso. Ma nella fattispecie cosa è successo? Nel filmato dal Solar and Heliospheric Observatory, un progetto di cooperazione internazionale tra la NASA e l’Agenzia Spaziale Europea, un piccolo oggetto a forma di cubo appare sull’angolo inferiore destro del Sole per circa due secondi. Poi il video si interrompe bruscamente e lo schermo diventa nero come la pece.

Si può vedere il cubo che esce dal Sole e, subito dopo, un grande guasto che copre il 25% di questo” ha affermato Scott. “Eccolo lì, sparito! Due fotogrammi del cubo che esce dal Sole e poi un apparente problema tecnico… Ragazzi, questo è sbalorditivo”. Scott ha poi precisato che il momento spettacolare ha avuto luogo il 2 maggio. “Questo è sul sito ufficiale di SOHO, si vede il cubo e sono le 13.06 del 2 maggio” ha sostenuto prima di aprire un’altra scheda che evidenzia le informazioni mostrate sul progetto Helioviewer.

Leggi anche: Per la prima volta nella storia una sonda spaziale ha “toccato” il Sole

In realtà era solo un problema tecnico nell’immagine

Scott ha poi suggerito audacemente che la NASA sta cercando di nascondere i cubi neri che attraversano lo Spazio, passando attraverso il Sole. Tuttavia un esperto lo ha smentito ampiamente. Bernhard Fleck, scienziato del progetto e responsabile della missione SOHO, ha infatti dichiarato in un’intervista a Vice come non sia un oggetto. “Il quadrato nero è dovuto a un blocco di telemetria mancante e corrotto. La maggior parte dei blocchi mancanti è effettivamente riempita dalla nostra pipeline di elaborazione, ma questo non funziona sempre e non tutti i blocchi mancanti sono riempiti correttamente”. In pratica, dunque, la comparsa di cubi neri è dovuta a semplici problemi tecnici nell’immagine stessa causati da errori di trasmissione tra SOHO e la Terra.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend