Modi spassosi in cui la gente ha aggirato le regole troppo severe imposte

Commenti Memorabili CM

Modi spassosi in cui la gente ha aggirato le regole troppo severe imposte

| 13/05/2022
Fonte: Pixabay

Va bene le regole, ma quelle fatte con criterio

  • Le regole possono essere utili per portare ordine e disciplina
  • Tuttavia, a volte sono davvero troppo severe e ingiuste
  • In questi casi soprattutto la voglia di infrangerle è fortissima
  • Su una community hanno chiesto agli utenti come hanno infranto le regole più dure
  • Abbiamo selezionato i metodi più memorabili

 

L’essere umano non sembra fatto per seguire ciecamente le regole, tutt’altro! Sembra nato per infrangerle, altrimenti che gusto c’è ad avere delle regole? Su una community è stato chiesto agli utenti di raccontare in che modo arginano le regole troppo severe. Ecco i modi più spassosi che abbiamo selezionato.

Quattro modi memorabili in cui la gente ha infranto una regola

Un utente ha raccontato che l’azienda per cui lavora ha delle rigide regole per quanto riguarda l’alcol. Ovviamente non si può bere nel posto di lavoro e questo è comprensibile. Ma addirittura ai dipendenti è vietato consumare alcol nelle 10 ore precedenti all’orario di lavoro. Insomma, a mezzanotte è il tuo compleanno e alle 8 devi timbrare? Niente spumante. L’utente allora usa la regola a suo vantaggio. Hanno bisogno che venga subito per carenza di personale? “Ops, ho bevuto una birra a pranzo!“.

Un altro utente ha raccontato delle rigide regole del suo posto di lavoro. Il suo ufficio ha un sistema di infrazione. Se il dipendente è in ritardo di un minuto è mezzo punto in meno allo stipendio. Stesso mezzo punto in meno se è in ritardo fino a quattro ore. Quindi se un dipendente è in ritardo di un minuto per un contrattempo se ne sta mezza giornata fuori perché tanto lo pagano allo stesso modo.

Un’estate, in Svezia, gli autisti degli autobus in alcune contee avevano iniziato a indossare pantaloncini a causa della forte ondata di caldo. Dopo che gli è stato negato di continuare a farlo dalla direzione sono passati alle gonne. La politica del codice di abbigliamento aveva vietato i pantaloncini, ma non le gonne.

Leggi anche: Nonna elenca le esilaranti regole per il suo funerale [+VIDEO]

Nell’Indocina francese c’è stato un grave problema di topi che rubavano provviste e portavano malattie. Vista l’abbondante fetta di persone disoccupate e disposte a lavorare sottocosto avevano deciso di ingaggiare gente per catturare e uccidere i topi. La visione razzista verso la gente del posto, e l’etica del lavoro che di etico aveva poco aveva portato i francesi a pagare queste persone in base a quanti topi uccidevano, non all’ora. Dopo tempo, le autorità coloniali hanno scoperto che i contadini ingaggiati avevano messo su un allevamento di topi nelle loro fattorie per portargliene di più.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend