Lascia il lavoro e vende tutto quello che ha per girare il mondo insieme al suo furetto domestico

Commenti Memorabili CM

Lascia il lavoro e vende tutto quello che ha per girare il mondo insieme al suo furetto domestico

| 09/02/2020
Lascia il lavoro e vende tutto quello che ha per girare il mondo insieme al suo furetto domestico

Un furetto domestico può essere un valido compagno di viaggio.

Ne sa qualcosa un giovane di nome Charlie Hammerton, poco più che ventenne, il quale decise qualche tempo fa di intraprendere un viaggio intorno al mondo con Bandit, il suo furetto domestico. Dopo un periodo di lutto veramente troppo grande per essere affrontato con calma, Charlie decise che era giunto il momento di fare i bagagli e partire per un lungo viaggio ristoratore.

Dopo un principio di depressione, conseguente alla morte della madre, della madre adottiva e del suo migliore amico, il giovane decise che era giunto il momento per rincollare i pezzi della sua vita in frantumi. Lasciò il lavoro, vendette tutti i suoi beni più costosi riuscendo a racimolare 15 mila sterline, con le quali acquistò un camper.

Dalla Cornovaglia, Charlie Hammerton iniziò a viaggiare in lungo e in largo per il globo, arrivando a visitare ben quattordici Paesi d’Europa. Con lui Bandit, furetto domestico e compagno di viaggio insostituibile. “Ho attraversato un periodo davvero difficile e ho sviluppato una grave depressione”, ha raccontato il ragazzo.

In viaggio con il suo furetto domestico

Fonte: Instagram

“Si sono succeduti eventi orribili e avevo buone ragioni per sentirmi davvero infelice”.

“Ma ho deciso che non volevo che ciò accadesse. Non volevo che fosse la depressione a definire chi fossi. Ho venduto tutto e sono partito. È stato davvero catartico per me. Sono riuscito ad incanalare l’energia negativa e l’ho trasformata in qualcosa di positivo”. Ecco com’è andata.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend