Sindaco dimentica matrimonio: gli sposi trovano il municipio chiuso

Commenti Memorabili CM

Sindaco dimentica matrimonio: gli sposi trovano il municipio chiuso

| 28/12/2020

Il giorno delle nozze, gli sposi hanno trovato il municipio chiuso

  • Due giovani sono andati in municipio per sposarsi
  • Hanno atteso l’ora fissata, ma nessuno è giunto ad aprire il municipio
  • Il sindaco aveva dimenticato l’appuntamento
  • Per fortuna qualcuno ha rintracciato il vicesindaco
  • Che si è precipitato a celebrare le nozze

 

Fabienne e Valdonir, una giovane coppia di Izon, nel dipartimento della Gironda a est di Bordeaux, in Francia  avrebbero dovuto celebrare il loro matrimonio. La coppia si è presentata al municipio accompagnata da un centinaio di ospiti, tutti pronti per le nozze. Una volta lì, hanno scoperto con sorpresa che le porte erano chiuse.

Quando sono arrivati sulla piazza davanti al municipio di Izon, si sono presi il tempo di accogliere i cento ospiti provenienti da ogni parte del dipartimento. Sono arrivate le ore 16.00, orario delle nozze, ma la porta è rimasta disperatamente chiusa. E i numeri di contatto “di emergenza” suonavano a vuoto. Naturalmente né gli sposi, né gli invitati si sono persi d’animo.

Municipio chiuso per dimenticanza

Alcuni amici hanno cominciato a chiamare i loro conoscenti per cercare di contattare il sindaco o chiunque fosse in grado di risolvere la situazione. Alla fine i loro sforzi sono stati premiati: dopo alcuni giri di telefonate, gli sposi sono riusciti a contattare il vicesindaco Frédéric Malville. C’era solo un problema: Malville era appena rientrato a casa da un’escursione con i suoi bambini e non era in servizio quel fine settimana.

Ciononostante, una volta ascoltato il racconto degli sposi, il vicesindaco non ci ha pensato due volte e li ha raggiunti al municipio il più in fretta possibile. Per fortuna, il resto della giornata si è concluso bene e la coppia ha potuto festeggiare il suo matrimonio come meritava. Quello che è certo è che la loro cerimonia di nozze rimarrà un giorno indimenticabile.

Leggi anche: 8 indizi che il matrimonio non durerà secondo i fotografi

“Il signor Malville sarebbe venuto in pantaloncini corti e infradito per salvare il nostro matrimonio. […] Tutto è finito bene, ci siamo sposati, abbiamo potuto festeggiare e gli ospiti mi hanno detto che avrebbero sicuramente ricordato il nostro matrimonio”, ha commentato Fabienne. Grazie alla “prontezza di riflessi” del vicesindaco, gli sposi hanno reagito piuttosto bene all’inconveniente causato dal primo cittadino di Izon.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend