Torna in auge il “nakurnjak”, l’antenato delle mutande maschili

Commenti Memorabili CM

Torna in auge il “nakurnjak”, l’antenato delle mutande maschili

| 04/01/2021
Torna in auge il “nakurnjak”, l’antenato delle mutande maschili
Fonte: Youtube

Le mutande maschili “nakurnjak” hanno origini croate e sono simbolo di positività

  • È un prodotto realizzato a mano da magliaie croate
  • Fin dall’antichità viene utilizzato dagli uomini in situazioni di estremo freddo
  • Il rilancio delle antiche mutande maschili, il nakurnjak viene prodotto nel villaggio di Licko Petrovo Selo, in Croazia
  • Le artigiane specializzate nella produzione di questo indumento maschile hanno fondato un’associazione chiamata “Tara e dalla Lika
  • L’idea è volta a rilanciare il mercato dell’artigianato croato a livello mondiale

 

Prima dell’avvento della più nota mutanda intima, per gli uomini un comodo indumento per proteggere i propri gioielli di famiglia era senza dubbio le antiche mutande maschili (o, ancor meglio, parte di queste) oppure chiamato “nakurnjak”, in lingua croata. Si tratta di un prodotto composto da lana e realizzato a mano da magliaie professioniste.

Proprio in questi ultimi tempi sta tornando in auge per promuovere l’artigianato croato nel mondo, da sempre molto apprezzato. L’idea, ad opera di alcune lavoratrici in maglia, sta facendo il giro del web. Alcune di queste, capitanate da Sonja Leka, hanno fondato insieme l’associazione “Tara e dalla Lika” per rilanciare il nakurnjak sul mercato.

Un nakurnjak come augurio di buon auspicio

L’obiettivo di fondo delle donne, originarie di un piccolo villaggio sito vicino i magnifici laghi di Plitvice, Licko Petrovo Selo, è quello di esportare le famose mutande locali e di farle diventare un oggetto noto in tutto il mondo.

Una volta gli abiti popolari degli uomini avevano pantaloni larghi, senza alcuna protezione e quando dovevano andare a cavallo o camminare attraverso le foreste per fare legna, il freddo si faceva sentire: ecco da dove viene la necessità del nakurnjack, che significa scaldapene” ha raccontato Leka.

Leggi anche: Il 22% degli uomini non cambia le mutande: la ricerca (delle sgommate)

Oltre ad essere uno strumento molto utile, il nakurnjak ha anche un profondo significato intrinseco. È infatti simbolo di gioia, prosperità ed energia positiva e, secondo le donne ideatrici del rilancio, è considerato un ottimo regalo anche grazie alla curiosa confezione che lo contraddistingue: due noci, simbolo di buona salute, ed un bigliettino con sopra riportata la storia completa del nakurnjak.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend