Naso chiuso? Prova a fare l’amore: lo dice la Scienza

Commenti Memorabili CM

Naso chiuso? Prova a fare l’amore: lo dice la Scienza

| 11/09/2021
Fonte: Facebook

Gli scienziati hanno trovato una cura per il naso chiuso più economica dei farmaci e altrettanto efficace: fare l’amore

  • Avere un orgasmo con un partner può aiutare in caso di naso chiuso
  • Lo dimostra uno studio condotto da Cem Bulut, professore presso le Cliniche SLK di Heilbronn in Germania
  • Il professor Bulut e il suo team hanno condotto un esperimento su 18 coppie eterosessuali
  • Il team di ricerca ha vinto un premio Ig Nobel per la loro eccentrica indagine
  • Studi futuri potrebbero dire loro se anche l’autoerotismo è in grado di offrire benefici simili

 

Raggiungere l’apice del piacere mentre si fa l’amore ha permesso di liberare il naso chiuso tanto bene quanto i decongestionanti da banco, almeno per un’ora: lo dimostra uno studio pubblicato sull’Ear, Nose & Throat Journal. Il team di ricerca ha ricevuto un premio Ig Nobel, da non confondere con i più prestigiosi – e redditizi – premi Nobel. Gli Ig Nobel celebrano i regni più eccentrici della Scienza, premiando la ricerca che prima fa ridere e poi pensare.

Il professor Cem Bulut e il suo team delle Cliniche SLK di Heilbronn in Germania, hanno vinto il premio per la medicina per la ricerca che suggerisce che il climax è un efficace decongestionante nasale. Avendo sviluppato dei sospetti basati sull’“auto-osservazione”, Bulut ha reclutato un gruppo di collaboratori per studiare il fenomeno.

L’esperimento

Bulut e colleghi hanno reclutato 18 coppie eterosessuali per lo studio. Si sono assicurati che nessuno dei partecipanti avesse storie di problemi respiratori. Inoltre, affinché i dati fossero considerati validi, entrambi i partner dovevano raggiungere l’apice del piacere. Le coppie hanno testato la propria funzione nasale con due metodi: una scala di autovalutazione e un dispositivo che misura il flusso nasale. Hanno valutato sé stessi prima e dopo il rapporto un giorno, poi hanno fatto gli stessi test dopo aver usato lo spray decongestionante nasale il giorno seguente.

Con entrambi gli interventi, le coppie si sono testate subito dopo, poi di nuovo 30 minuti, un’ora e tre ore dopo. La loro respirazione nasale è migliorata in modo comparabile per un’ora dopo aver fatto l’amore e l’assunzione della medicina, ma lo spray nasale ha offerto un miglior sollievo a lungo termine.

Leggi anche: I gemelli non riescono a riconoscersi nelle foto: lo dice la scienza

In un’intervista con The Guardian, Bulut ha spiegato che alcuni dei dati possono essere stati compromessi post-climax: “Alcune persone non potevano concentrarsi sul dispositivo”, ha affermato. Per ora non hanno ancora capito come esattamente i vari climax possano sbloccare il naso. Ulteriori ricerche potrebbero indagare se il “fai-da-te” possa offrire benefici simili. Tuttavia, “nessuno finora ha accettato di ‘sacrificarsi’ per far parte del gruppo di controllo”, ha commentato Bulut.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend