Un ospedale thailandase crea piccole maschere per i neonati

Commenti Memorabili CM

Un ospedale thailandase crea piccole maschere per i neonati

| 30/04/2020
Un ospedale thailandase crea piccole maschere per i neonati

Diciamo che questo non è decisamente il momento migliore per nascere.

  • Anche in tempo di Coronavirus ci sono bimbi che vengono al mondo
  • Loro sono particolarmente fragili e hanno bisogno di protezione più di tutti gli altri
  • Alcuni ospedali thailandesi hanno avuto un’idea
  • Hanno regalato ai neonati delle mascherine fatte apposta per loro

 

Se uno, quando è dentro la pancia della mamma, potesse decidere qual è il momento migliore per uscire fuori, dubitiamo fortemente che sceglierebbe questo. Tra il lusco e il brusco il 2020 si sta dimostrando all’altezza delle più funeste aspettative, e non sembrano esserci molti margini di miglioramento. Purtroppo per noi, non possiamo decidere quando nascere. Il fattaccio accade, e  basta.

Quello che possiamo fare, però, è cercare di rendere l’ingresso a questo (discutibile) mondo il meno traumatico possibile. Così il Paolo Hospital della contea di Samut Prakarn, in Thailandia, ha deciso di fare un dono ai piccoli che fossero nati durante la pandemia di Coronavirus. Ognuno di loro è stato dotato di una mascherina, una sorta di mini scudo che non copre il loro piccolo volto ma, restando a distanza da naso e bocca, impedisce comunque a germi e batteri di passare.

L’aspetto dei neonati con il loro scudo facciale è un po’ tenero e un po’ buffo. Sembrano tanti piccoli alieni, o creature venute da un futuro lontano lontano. Non sembrano affatto disturbati da quello strano aggeggio che hanno in testa. Dormono pacifici, sognando forse un mondo migliore, quello che un domani potrebbero essere proprio loro a costruire.

neonati

Fonte: The Times

Overload di tenerezza

In seguito l’idea ha trovato applicazione anche in altri ospedali del Paese, ad esempio al Praram 9 di Bangkok. Le foto che le infermiere hanno scattato ai neonati bardati come astronauti di un cartone animato giapponese hanno fatto il giro del web tramite Facebook. L’incredibile dolcezza delle immagini ha sollevato un gran numero di commenti inteneriti e ha anche suscitato tanti complimenti per l’iniziativa.

Leggi anche: La studentessa americana che sta creando mascherine per i sordi

I sanitari precisano che le mascherine servono in realtà solamente per proteggere i piccoli nel tragitto dall’ospedale a casa. Costringerli a vivere i primi giorni della propria esistenza con quel coso in faccia non sarebbe comunque saggio. Però il gesto fatto dai medici e dagli infermieri thailandesi ha anche un significato più profondo: dimostra come sia necessario difendere dalla tempesta proprio i virgulti più teneri, quelli che sono la speranza per tutti noi.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend