Non può andare a lavoro perché è la reincarnazione di Vishnù

  • Share

Quali sono le balle più assurde che potreste inventarvi per non andare una mattina a lavoro?

Abbiamo già incontrato la donna che si è finta malata per saltare il turno ma ha finito sfortunatamente per incontrare il capo nel pub dove aveva deciso di andare a sbronzarsi con gli amici (se non l’avete ancora letto potete trovarlo qui).

Ma di un uomo che accampa la scusa di essere la decima reincarnazione di una divinità non avevamo ancora avuto notizia.
In India probabilmente il culto religioso è sentito in maniera leggermente più pervasiva (dalla sacralità delle vacche ai bimbi con più braccia venerati come dei) quindi sicuramente ci sarà anche chi avrà creduto ad una motivazione del genere.

Quello che da noi potrebbe essere definito un “furbetto del cartellino” o anche solo un fannullone, in India deve invece imprescindibilmente assentarsi dall’ufficio per recarsi nella “quinta dimensione”.

la reincarnazione di vishnù

Ma incontriamo questo genio delle bufale.

Comments

comments

Articoli correlati