Nostalgico degli anni ’90 ricrea minuscola videoteca in scala

  • Share

Siamo onesti: a chi non piacciono gli anni Novanta?

Si, parlo proprio con te, ragazza, che custodisci gelosamente il tuo collarino di plastica elastica ma che non indossi perché ormai è tornato troppo di moda.

Il potere della nostalgia fa girare il mondo e dopo gli anni Ottanta, con revival come Stranger Things e serate a tema, anche gli anni Novanta sono sempre più ruggenti.

È quello che deve aver pensato anche Andrew Glazebrook, un artista britannico, quando ha deciso di ricreare in scala 1/25 una minuscola miniatura incredibilmente convincente di una videoteca. Se come noi avete l’età adatta sicuramente avrete ben presente quello di cui stiamo parlando. Tappeti sporchi, locandine e VHS: un paradiso.

E anche lo stesso Glazebrook ha raccontato a Huffington Post quanto sia stata forte l’ispirazione data dall’atmosfera di questi luoghi che frequentava ormai quasi trent’anni fa.

la videoteca in scala

Comments

comments

Articoli correlati