Psicologia: ecco come l’ordine di nascita influisce sulla nostra personalità

Commenti Memorabili CM

Psicologia: ecco come l’ordine di nascita influisce sulla nostra personalità

| 20/11/2022
Fonte: Pixabay

Primogenito, secondogenito o ultimo nato? Ecco i tratti della tua personalità

  • Secondo la psicologa Linda Blair l’ordine di nascita influisce sul nostro carattere
  • I primogeniti tendono ad essere protettivi e responsabili
  • I secondogeniti risultano diplomatici e autorevoli
  • Gli ultimi nati rimarranno sempre i piccoli di casa, indipendentemente dalla loro età
  • La studiosa ha svelato anche le sorprendenti caratteristiche della personalità dei figli unici

 

Avete fratelli o sorelle? L’ordine di nascita influisce sul vostro e sul loro carattere. Parola di scienza: a sostenerlo, infatti, è la psicologa Linda Blair. Ecco quali sono i tratti della personalità che la studiosa ha associato a primogeniti, mezzani e figli minori. Col primo figlio, si sa, i genitori vanno coi piedi di piombo. Questa nuova, elettrizzante e un filino ansiogena esperienza, infatti, può spingere le mamme e i papà ad adottare atteggiamenti iperprotettivi.

Per questo, anche i primogeniti tendono a sviluppare un carattere protettivo e di guida nei confronti dei fratelli e delle sorelle minori. Con i secondogeniti la faccenda è tutta in discesa: i genitori, ormai, sanno già a cosa vanno incontro. Quindi, potrebbero mitigare la loro apprensione e concedere qualche piccola libertà in più ai secondi nati. Per questo motivo, è probabile che i mezzani sviluppino una personalità un pelino viziata. Non solo: trovandosi in mezzo tra il figlio maggiore e quello minore, riusciranno a sviluppare doti come diplomazia e autorevolezza.

La personalità dei figli unici

Siete nati per ultimi? Non c’è dubbio: siete e sarete per sempre i piccoli di casa. Da questa condizione, naturalmente, deriveranno un mondo di attenzioni e vizi. In virtù di questo, i fratelli e le sorelle maggiori saranno sempre chiamati a darvi una mano.  Secondo la psicologa, è molto probabile che – così coccolati e privi di preoccupazioni – sviluppiate una personalità creativa e gioiosa.

Quali sono, invece, i tratti salienti della personalità dei figli unici? Non avendo fratelli o sorelle, non sono abituati a dividere le attenzioni dei propri genitori con nessun altro. Per questo, a volte possono lasciarsi andare ad atteggiamenti un pochino egoistici ed egocentrici.

Leggi anche: L’ora della nascita rivela i tratti più nascosti della personalità: ecco quali

Tuttavia, il fatto di crescere esclusivamente circondati da adulti potrebbe portarli a sviluppare un senso di responsabilità e una maturità precoci. Non solo: il fatto di aver dovuto giocare senza contare sull’appoggio di fratelli o sorelle potrebbe aver contribuito a sviluppare il loro ingegno, rendendole persone molto creative. E voi, vi ritrovate nella descrizione elaborata dalla psicologa?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend