I tifosi pagano una pornostar per distrarre gli avversari ma la squadra perde 6-2

Commenti Memorabili CM

I tifosi pagano una pornostar per distrarre gli avversari ma la squadra perde 6-2

| 21/11/2018
I tifosi pagano una pornostar per distrarre gli avversari ma la squadra perde 6-2

Il fatto è avvenuto nella serie C olandese di calcio: gli avversari non si sono fatti distrarre e hanno vinto con un punteggio rotondo

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni. Le citazioni di Oscar Wilde sono sempre molto attuali e questa è perfetta per iniziare a parlare di un fatto di cronaca avvenuto nei Paesi Bassi, nazione notoriamente tranquilla. La partita di calcio tra Rijinsburgse Boys e AFC Amsterdam verrà ricordata per sempre per il tentativo di distrazione messo in atto dai padroni di casa, convinti di poter frenare con una trovata singolare lo strapotere degli avversari. Le due squadre militano nella Tweede Divisie, il terzo livello sportivo per quel che riguarda l’Olanda (l’equivalente della nostra Serie C).

L’AFC è attualmente capolista solitaria, mentre i Boys sono al settimo posto. La classifica non parla così chiaro, tra i due team ci sono appena sei punti di differenza eppure lo scorso 3 novembre il match è stato senza storia. La squadra di Amsterdam ha vinto 6-2, strapazzando gli avversari che speravano di fare bella figura tra le mura amiche. Prima del triplice fischio che ha sancito la fine della partita, però, c’è stato un gustoso e piccante siparietto.

Gli avversari alle prese con Foxy

Il peperoncino non c’entra nulla, i Rijinsburgse Boys le hanno provate proprio tutte per non perdere, come si capirà perfettamente nel prossimo paragrafo.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend