Parco della Florida chiude perché è in corso un’orgia… di serpenti

Commenti Memorabili CM

Parco della Florida chiude perché è in corso un’orgia… di serpenti

| 05/03/2020

Così adesso lo sai: persino i serpenti hanno una vita sociale più interessante della tua.

  • Come tutte le specie animali, anche i serpenti si accoppiano per riprodursi
  • Solo che loro lo fanno in massa, tutti insieme
  • A causa di questo evento, un parco in Florida ha dovuto chiudere i battenti

 

Un’orgia umana non è cosa che si verifichi spesso: diciamo anche che è un atto decisamente disapprovato dalla società in cui viviamo. Un’orgia di serpenti è a sua volta uno spettacolo poco comune, ma non tanto quanto si potrebbe pensare. A primavera, infatti, questi animali striscianti si danno convegno per accoppiarsi in massa. L’immagine di una marea di serpenti eccitati è qualcosa di quantomeno inquietante.

La pratica sessuale dei serpenti prevede che i maschi formino un groviglio convulso, in cui tutti cercano di compiere l’atto con l’unica femmina presente. Questo si traduce in un coacervo sibilante e viscido che non solo può essere poco gradevole osservare, ma che può diventare soprattutto molto pericoloso. Se si tratta di serpenti velenosi, è decisamente buona norma tenersi bene alla larga da questi curiosi party riproduttivi.

serpenti

Fonte: Metro

Un po’ di privacy

Quest’anno la primavera è arrivata con un po’ di anticipo in Florida (e non solo) causando anche un assembramento fuori programma dei serpenti che vivono attorno a Lake Hollingsworth Park. Alcuni passanti hanno notato un movimento inusuale, allertando le autorità preposte a vigilare sugli animali del parco. Pur precisando che si tratta di serpenti d’acqua, quindi assolutamente innocui, si è pensato di prendere qualche misura precauzionale.

Leggi anche: Come lo fanno gli animali: bizzarri rituali di corteggiamento

L’area in cui i serpenti si sono dati convegno è stata transennata, per permettere loro di svolgere le faccende di routine in santa pace. Allo stesso tempo si vogliono tutelare gli ignari umani, in quanto il mocassino acquatico (che non è una scarpa anfibia) è un serpente estremamente velenoso che può essere facilmente confuso con quelli non velenosi. In un post su Facebook i portavoce del parco chiedono quindi ai guardoni di girare al largo: i serpenti non sono noti per essere animali molto indulgenti con i ficcanaso.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend