Pavlok: il braccialetto che ci aiuta ad abbandonare le cattive abitudini

Commenti Memorabili CM

Pavlok: il braccialetto che ci aiuta ad abbandonare le cattive abitudini

| 24/09/2020
Pavlok: il braccialetto che ci aiuta ad abbandonare le cattive abitudini

L’autocontrollo, che brutta bestia.

  • Spesso abbiamo brutte abitudini
  • Mangiamo cosa che ci fanno male o spendiamo troppo
  • Pavlok serve ad ovviare a questi problemi
  • È un braccialetto programmabile
  • Dà la scossa ogni volta che facciamo qualcosa che non dovremmo

 

Amazon pare avere la risposta a tutti i nostri problemi. Ecco a voi Pavlok: il braccialetto futuristico e dal design accattivante che ci promette di dissuaderci dal farci mangiare schifezze e dilapidare mezzo stipendio in shopping compulsivo. Il braccialetto Pavlok potrebbe essere davvero la soluzione a tutti i nostri problemi. Almeno è quello che cerca di prometterci questo simpatico articoletto sul suo sito di shopping online.

“Aggiorna la tua vita!”, ci intima la descrizione sul web. “Utilizzato da oltre 50.000 persone per dire addio alle cattive abitudini che vanno dal fumo al dormire troppo. Scarica l’app e scegli l’abitudine che desideri interrompere per iniziare a migliorare la tua vita!”. Per un costo davvero spropositato questo pezzetto di plastica promette infatti di unire le teorie del condizionamento classico al condizionamento avversivo.

Come funziona

Ivan Pavlov è stato lo scienziato russo alla base della teoria del riflesso condizionato, ovvero “la risposta che il soggetto dà alla presentazione di uno stimolo condizionante”. Pavlov utilizzò i cani ed una campanella per testare le sue teorie al riguardo. Amazon sfrutta un braccialetto. “Pavlok è un dispositivo di allenamento comportamentale. Vibra per premiare il buon comportamento e provoca uno stimolo elettrico per allentare il cattivo comportamento.

E cosa c’è di meglio se non trasformare forzatamente ciò che ci piace in qualcosa che detestiamo? Amici, benvenuti nel futuro. “Usando lo stimolo leggermente sgradevole di una piccola scarica elettrica, Pavlok aiuta ad allenare il cervello ad associare il cattivo comportamento allo stimolo sgradevole.”

A dir la verità, il modus operandi di Pavlok ci pare un pochino semplicistico. Le reazioni nella sezione recensioni del dispositivo poi, sono state piuttosto divertenti. La domanda più simpatica in relazione ad un uso assiduo del braccialetto Pavlok è stata: Mio nipote usa la parola con la “F” abbastanza spesso e i miei vicini si sono lamentati: come si imposta il dispositivo per scoraggiare / riqualificare questo comportamento??”.

Leggi anche: Alzi la mano chi ce l’ha avuto: tenere memorie dello Slap Wrap, il braccialetto a scatto

Supponiamo che di default il braccialino tra “fumo” e “ingordigia” non abbia una specifica sezione “parola con la F”. La risposta del venditore non ha di certo soddisfatto le aspettative dei lettori che si son limitati a rispondere con una risata o un ben più pragmatico “di ai tuoi vicini di pensare ai fatti loro”. Pavlok funzionerà? Per il momento non lo abbiamo ancora testato. Ci sembra però un valido aiuto per storielle divertenti e simpatici aneddoti da raccontare agli amici al bar.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend