La Scienza ha capito perché abbiamo il singhiozzo

Commenti Memorabili CM

La Scienza ha capito perché abbiamo il singhiozzo

| 14/01/2020
La Scienza ha capito perché abbiamo il singhiozzo

Un recente studio ha scoperto le origini del singhiozzo, svelando come questo fastidio sia in realtà molto utile nei bambini…

Guardare il singhiozzo di un neonato potrebbe rendere i genitori ansiosi, ma gli scienziati hanno recentemente scoperto che questo processo involontario potrebbe essere una parte importante per il loro sviluppo cerebrale. I ricercatori hanno spiegato che il singhiozzo – causato da improvvise e spontanee contrazioni del muscolo del diaframma – innesca un’attività elettrica nel cervello.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Clinical Neurophysiology, ha scoperto che quando i neonati singhiozzano, non solo sono adorabili, ma sviluppano anche connessioni mente-corpo cruciali che li aiutano a imparare a controllare volontariamente la respirazione. E passano molto tempo a fare questo.

Il singhiozzo è importante per i bambini

“Le ragioni per cui singhiozziamo non sono del tutto chiare, ma potrebbe esserci una ragione evolutiva, dato che i feti e i neonati singhiozzano molto spesso, ha detto la dottoressa Kimberley Whitehead, una ricercatrice associata presso il dipartimento di Neuroscienze, Fisiologia e Farmacologia dell’University College di Londra, e autrice principale dello studio.

La Scienza ha capito perché abbiamo il singhiozzo

Fonte: Pixabay

Proprio così: il singhiozzo può essere osservato anche nel grembo materno, a volte già a 9 settimane dalla gravidanza. La recente ricerca ha coinvolto 13 bambini in un reparto neonatale che soffrivano di singhiozzo. L’attività cerebrale dei bambini è stata registrata con EEG (elettroencefalografia) con elettrodi posizionati sul cuoio capelluto, mentre i sensori di movimento sui torsi dei neonati hanno fornito una registrazione collegata di quando avevano il singhiozzo.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend