Perché i cani si leccano le ferite? Lo spiega la Scienza

Commenti Memorabili CM

Perché i cani si leccano le ferite? Lo spiega la Scienza

| 08/05/2022
Fonte: Pixabay

Nella saliva di molti animali sono presenti qualità lenitive e curative, anche se per cani e gatti domestici è più sicuro ricorrere al veterinario

  • Molti animali si leccano le ferite per istinto naturale
  • Diversi studi hanno confermato che la saliva di alcuni animali, incluso l’uomo, hanno proprietà antibatteriche e favoriscono la ricrescita dei tessuti, accelerando la guarigione di una lesione cutanea
  • Leccare una ferita rimuove detriti come sporco o frammenti di pelle mobile e aiuta ad alleviare il dolore
  • La pratica può però causare negli animali anche dei danni. Per questo motivo cani e gatti di ritorno dal veterinario indossano il collare di plastica
  • Sebbene leccare le ferite non sia un sistema efficace al 100% per la cura delle ferite, la selezione naturale ha lasciato questo istinto poiché per gli animali che non hanno alternative risulta comunque meglio di niente

 

Il detto “leccarsi le ferite” indica una situazione in cui una persona cerca di consolarsi e riprendersi da un dispiacere o un insuccesso, da una ferita immateriale. Il detto riporta all’istinto dei cani che usano la saliva per curare le lesioni, avendone dei benefici.

Le proprietà benefiche della saliva

Ma perché gli animali, sia domestici che selvatici, applicano la loro saliva su graffi e ferite? La risposta sta in gran parte nella proprietà autolenitiva del leccare e nelle capacità curative della saliva. «Leccare le ferite è una risposta istintiva, affinata dalla selezione naturale, che può alleviare l’irritazione e il dolore e può persino aiutare le lesioni a guarire più velocemente», ha affermato il dottor Benjamin Hart, veterinario in pensione e professore emerito presso l’Università della California.

Negli studi in materia, Hart e altri scienziati hanno dimostrato che la saliva di alcuni animali, incluso l’uomo, ha proprietà antibatteriche e favorisce la ricrescita dei tessuti, accelerando la guarigione. Ad esempio la saliva del cane è efficace nell’uccidere i batteri di Escherichia coli e lo Streptococcus canis, una forma di streptococco che infetta principalmente gli animali. Uno studio del 2018 ha messo a confronto la saliva del cane con quella umana riscontrando nella prima più proteine che favoriscono la crescita cellulare. Fattori simili sono presenti anche nella saliva dell’uomo ma in quantitativi molto piccoli.

Gli aspetti negativi

«Leccare una ferita rimuove detriti come sporco o frammenti di pelle mobile e aiuta ad alleviare il dolore» ha aggiunto la dottoressa Kristi Flynn, veterinaria ed esperta di comportamento animale presso l’Università del Minnesota. «E’ un istinto simile a quello di una persona che si strofina il piede dopo aver sbattuto o si stringe il braccio dopo essersi scottato.

Quando gli animali avvertono un dolore, l’istinto li porta a cercare di lenire l’area interessata. Tuttavia, nell’era della medicina moderna, sia per gli animali domestici che per le persone, leccare le ferite può causare più danni che benefici, motivo per cui cani e gatti tornano dal veterinario con il collare di plastica. Leccare una ferita chirurgica può danneggiare o estrarre i punti di sutura e può trasformare una lesione piccola in una grande» ha affermato Flynn. «I cani sono portati a leccarsi di continuo e questo può impedire la guarigione delle ferite».

Leccare le ferite può anche portare ad infezioni, poiché la saliva non ha proprietà totalmente antibatteriche. E’ stato accertato infatti che non uccide lo stafilococco, un genere di batterio che si trova nelle ferite e causa infezioni.

Leggi anche: Gli antichi egizi mettevano il pane ammuffito sulle ferite, ecco perché

Sebbene quindi non sia un sistema efficace al 100%, la selezione naturale ha lasciato questo istinto poiché, per gli animali selvatici che non hanno alternative, risulta comunque meglio di niente. Per gli animali domestici, invece che hanno a disposizione altri sistemi, è meglio ricorrere e affidarsi alle cure del veterinario.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend