Picchia barista per un drink a sua figlia minorenne, ma sbaglia locale [+COMMENTI]

Commenti Memorabili CM

Picchia barista per un drink a sua figlia minorenne, ma sbaglia locale [+COMMENTI]

| 13/09/2021

Aggredisce il barista “colpevole” di aver servito un drink alcolico alla figlia minorenne: è il locale sbagliato

  • Un uomo di 46 anni ha aggredito un barista perché colpevole di aver servito un drink alcolico alla figlia minorenne
  • Dopo un lieve malore della ragazzina, il quarantaseienne si è recato nel locale colmo di clienti ed ha aggredito il barista
  • Uno dei presenti ha allertato i Carabinieri
  • Intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno sedato la lite e ricostruito la vicenda
  • L’uomo aveva sbagliato locale…

 

Fatto insolito quello avvenuto di recente a Napoli. Un uomo di 46 anni già noto alle forze dell’ordine ha aggredito un barista “colpevole” di aver servito un drink alcolico a sua figlia sedicenne.

Dopo che la ragazza ha avvertito un malore per una lieve intossicazione, l’uomo si è presentato nel locale in vico Lungo Teatro Nuovo e – nonostante fosse colmo di clienti – si è avventato contro il titolare con schiaffi e calci, terminando l’aggressione con un lancio di un barile in ferro utilizzato come tavolino. Nel frattempo la giovane è stata trasportata all’ospedale San Paolo e dimessa poco dopo.

Locale sbagliato

L’uomo ha continuato ad aggredire il barista fino a quando uno dei clienti non ha deciso di allertare i Carabinieri. Intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno subito provveduto a separare i due e a ricostruire la dinamica dei fatti.

Leggi anche: Spedizione punitiva con un’accetta: sbaglia casa e si scusa [+COMMENTI]

In realtà la ragazza aveva sì consumato un drink alcolico, ma in un altro locale. In pratica, il povero barista era del tutto estraneo ai fatti ed ovviamente ha la possibilità di presentare querela.

Per il locale che ha servito alcolici alla minorenne – quello giusto – invece, è scattata la denuncia da parte dei Carabinieri.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend