La polizia rilascia un poster di criminali ricercati senza foto né nomi [+FOTO]

Commenti Memorabili CM

La polizia rilascia un poster di criminali ricercati senza foto né nomi [+FOTO]

| 25/01/2023
Fonte: Pexels

Una richiesta un po’ vaga

  • La polizia colombiana ha attirato grande ironia sul web e parecchie critiche
  • Ha infatti diffuso un poster di presunti membri del cartello di droga locale
  • Si chiedeva ai cittadini di aiutare le forze dell’ordine a fornire informazioni utili per permetterli di identificarli
  • Un grande classico, insomma, se non fosse che il manifesto non aveva né foto né nomi reali
  • Riportava solo i soprannomi dei sospetti invece dei loro nomi reali e la stessa grafica generica al posto delle loro foto

 

La polizia di Santa Marta, in Colombia, ha recentemente attirato critiche e non poca ironia da parte del web per aver pubblicato un poster di presunti membri del cartello di droga locale. Una pratica piuttosto comune e che risale ai tempi dell’antico west (il famoso cartello con la scritta “wanted”), peccato che quello in questione avesse una particolarità. Era senza foto o nomi reali. Ad inizio anno, il dipartimento ha pubblicato un manifesto con i 12 criminali più ricercati della città colombiana, chiedendo alle persone di aiutarlo a catturare i presunti criminali, tutti membri del cartello della droga “Los Pachenca”. I 12 individui erano anche sospettati di una serie di atti criminali commessi a Santa Marta negli ultimi mesi, quindi la richiesta d’aiuto era impellente.

Come detto, però, c’era un problema. Il manifesto pubblicato riportava solo i soprannomi dei sospetti invece dei loro nomi reali e la stessa grafica generica al posto delle loro foto. Nel rilasciarlo, l’alto comando della polizia aveva dichiarato: “È molto importante che i cittadini ci aiutino a identificare le persone che stanno condizionando la vita della città”, aggiungendo che ci sarebbe stata una ricompensa a chi avrebbe fornito “dati che ci permetteranno di identificarle”.

L’ironia degli utenti su Twitter

Come si può immaginare, la polizia non ha ricevuto molti indizi utili, viste le informazioni vaghe contenute nel manifesto. Non solo, ma molti hanno criticato il dipartimento anche solo per aver diffuso il poster in quello stato. Una persona ha ironizzato su Twitter: “Prima pista: sembrano tutti identici”. O ancora c’è chi si è spinto ben oltre: “Questo è il corpo investigativo della polizia colombiana. Un lavoro eccezionale! Non pubblicano le foto perché poi perdono lo stipendio”.

Leggi anche: Polizia si mobilita per ritrovare un furgone di ciambelle rubato: l’ironia del web

Un altro utente ha scherzato: “Vedo già un contratto multimilionario in arrivo per corsi di identificazione nella polizia”. Il dipartimento di polizia di Santa Marta ha ritirato il manifesto di ricerca subito dopo che i primi tweet di scherno hanno iniziato a diventare virali, ma ormai il danno era fatto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend