Un filmato realizzato con dei droni riprende la potenza distruttiva di un tornado [+VIDEO]

Commenti Memorabili CM

Un filmato realizzato con dei droni riprende la potenza distruttiva di un tornado [+VIDEO]

| 23/05/2022
Fonte: Pixabay

Violente trombe d’aria in grado di distruggere intere città

  • Un video effettuato con dei droni ha ripreso la potenza devastante di un tornado
  • La zona colpita e protagonista della violenta tromba d’aria è la città di Andover, in Kansas (USA)
  • Gli Stati Uniti sono spesso teatro di violente calamità naturali, come ad esempio i tornado
  • Questi vortici si formano quando i venti soffiano in direzioni e a velocità diverse
  • Gli scienziati stanno migliorando le odierne tecnologie atte a prevedere precocemente questo tipo di fenomeni

 

Quanto può essere distruttivo un tornado? Esistono diverse zone, prevalentemente negli USA, spesso colpite da violenti vortici d’aria, talvolta altamente distruttivi. Un nuovo terrificante filmato ripreso con dei droni mostra un’enorme tromba d’aria che lascia dietro di sé una scia distruttiva di detriti ad Andover, nel Kansas.

Il video in questione ha fatto in breve tempo il giro del web scatenando la curiosità del popolo della Rete. Il filmato mostra i primissimi sorprendenti istanti del tornado per poi riprendere il suo orribile quanto spaventoso potere distruttivo.

Nota come il tornado si propaga attraverso la dinamica dei vortici e del terreno“, ha scritto il meteorologo Reed Timmer in un tweet che accompagna la breve clip della durata di circa due minuti. “Fortunatamente, nessuna forma di vita ha subìto danni da questo uragano“.

Come si forma un tornado?

L’aggressiva tromba d’aria, una delle 15 stimate nell’area ripresa, ha raso al suolo dozzine di strutture ad Andover alla fine della scorsa settimana. Inoltre, gli esperti lo hanno classificato con una potenza di EF-3. Una poderosità particolarmente significativa la cui velocità dei venti ha raggiunto intensità di circa 265 km/h.

Non riuscivo a crederci, non sembrava reale“, ha raccontato Alaina Adkins, residente locale e testimone oculare del tornado.

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), questi vortici si formano quando i venti soffiano in direzioni e a velocità diverse generando prima un grande temporale. All’interno di questa nuvola temporalesca, nota anche come supercella, le correnti d’aria calda e fredda tendono a provocare forti correnti d’aria rotanti.

Al momento gli scienziati stanno migliorando le odierne tecnologie atte a prevedere i cicloni con l’aiuto di dettagliate immagini satellitari, radar e modelli di previsione del computer. Spesso, però, le violente tempeste possono essere estremamente imprevedibili, specialmente quando si tratta di determinarne la traiettoria e la direzione.

Leggi anche: Un bizzarro “tornado di vermi” lascia perplessi gli scienziati

Con ogni probabilità, quella nel video non sarà l’ultima devastante stagione di tornado vissuta dal Midwest. Solitamente gli esperti attribuiscono eventi di tale portata catastrofica a vari fattori, tra cui il cambiamento climatico.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend