Le nostre preferenze politiche potrebbero essere scritte nei nostri geni

Commenti Memorabili CM

Le nostre preferenze politiche potrebbero essere scritte nei nostri geni

| 16/09/2019
Le nostre preferenze politiche potrebbero essere scritte nei nostri geni

Natura o cultura? Quante possibilità ci sono che la politica sia scritta nei nostri geni?

Siamo portati a pensare che il genere di voto che esprimiamo nel buio dell’intimità della cabina elettorale sia pilotato dal genere di bisogni e di valori che ci aspettiamo vengano soddisfatti da una determinata parte in causa. Le nostre esperienze di vita sono fondamentali per creare in noi una certa affezione verso questo o quel lato della bilancia. O che a pesare siano invece i nostri geni?

Al Dipartimento di Twin Research in Gran Bretagna, hanno deciso di condurre una ricerca approfondita per avvalorare o smentire questa particolare teoria. Per farlo hanno pensato bene di fornirsi della materia prima più attendibile che vi sia in circolazione: i gemelli.

Dopotutto, in soldoni, i gemelli identici si portano dietro il 100% del corredo genetico. Gli altri, invece, solamente il 50%. Perdonate l’inaccuratezza scientifica e prendete questa affermazione con le pinze. In ogni caso ci sembra una buona percentuale. E devono averlo pensato anche i ricercatori britannici dietro questo affascinante studio.

Dal loro punto di vista era possibile che a decidere per chi votare potesse essere più la genetica che non gli affascinanti dibattitici politici in prima serata. L’obiettivo del sondaggio quindi, condotto esclusivamente nel Regno Unito, era quello di esplorare cosa effettivamente influenzi il voto. Vediamo insieme cos’hanno scoperto.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend