Dovremmo prendere decisioni quando ci scappa la pipì: lo dice la scienza

Commenti Memorabili CM

Dovremmo prendere decisioni quando ci scappa la pipì: lo dice la scienza

| 01/10/2022
Fonte: Pixabay

Il segreto per prendere la decisione giusta? Trattenere la pipì

  • Uno studio dell’Università di Twente ha svelato il segreto per prendere le decisioni giuste
  • Incredibile ma vero, c’è di mezzo la pipì
  • Scegliere a vescica piena è vantaggioso
  • A quanto pare, lo stimolo impellente ci dona maggior autocontrollo
  • Non solo: siamo più in grado di resistere alle tentazioni
  • Questo vale non solo per il bisogno di fare pipì, ma anche per lo stimolo della fame e della sete

 

Sulle prime potrebbe sembrare un’assurdità, ma la scienza lo ha dimostrato: avvertire l’impellente stimolo della pipì ci fa prendere le decisioni migliori. Una ricerca dell’Università olandese di Twente, infatti, ha esaminato il bizzarro legame che intercorre tra le nostre capacità decisionali e la necessità di soddisfare bisogni primari come fame, sete e, per l’appunto, pipì.

Per dimostrare la loro tesi di ricerca, gli studiosi hanno condotto un peculiare esperimento a cui hanno partecipato dei volontari, suddivisi in due gruppi. I membri del primo hanno bevuto cinque tazze di acqua per un totale di circa 750 millilitri. Quelli del secondo gruppo, invece, hanno bevuto una quantità di acqua nettamente inferiore. Dopodiché, i ricercatori hanno atteso circa 40 minuti, ovvero il tempo necessario perché i liquidi assimilati raggiungessero la vescica. A questo punto, a tutti i volontari è stato chiesto di rispondere ad alcune domande, finalizzate a valutare le loro capacità decisionali.

Il risultato del test

In particolare, i partecipanti hanno dovuto compiere otto diverse scelte, trovandosi a decidere tra la possibilità di ottenere una piccola ricompensa, ma immediata, o quella di ricevere un premio più grande, ma che sarebbe stato assegnato loro in un secondo momento. Ad esempio, è stato chiesto loro di scegliere se avessero preferito ottenere 16 dollari il giorno seguente o 35 dollari dopo un mese.

Esaminando le risposte, gli studiosi hanno messo in luce che chi aveva la vescica piena riusciva a resistere meglio alla tentazione di ottenere una ricompensa immediata, dimostrando un maggior autocontrollo. Come abbiamo anticipato, questo non è l’unico stimolo fisiologico che ci permette di prendere decisioni migliori.

Leggi anche: Trattiene la pipì per 18 ore dopo aver bevuto 10 birre: la vescica si rompe

Paradossalmente, infatti, anche sentirsi affamati ci aiuta a mediare tra riflessione sulla migliore opzione e necessità di intuitività, evitando di trascorrere troppo tempo a rimuginare e lasciandoci vincere dall’indecisione. E voi, da oggi in poi prenderete le decisioni a vescica piena e a pancia vuota?

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend