In vendita la prima birra per cani: si chiama “Good Boy” e ha ingredienti particolari

La prima birra per cani
  • Share

La birra per cani è stata ideata da una coppia di americani dopo aver notato che il loro quattrozampe aveva problemi di digestione

Tra le scene brevi ma indimenticabili dei Simpson c’è senza dubbio quella della birra “Zecca Rossa. La bevanda è molto apprezzata da Homer, ma si scopre il segreto della produzione: oltre al luppolo e all’orzo, il sapore viene reso più gustoso da alcuni cani che nuotano nella miscela. Non viene prodotta in questo modo invece la birra per cani che è stata inventata da una coppia di Houston.

Perché mai il migliore amico dell’uomo dovrebbe bere dell’alcol? Si tratta di Megan e Steve Long, impegnati da tempo nel sostenere economicamente un canile del posto. La loro birra si chiamaGood Boy Dog Beer (il termine good boy negli Usa è il modo più comune con cui ci si rivolge ai cani, la sua traduzione letterale è appunto “bravo ragazzo”, da intendere nello specifico come un complimento per il buon carattere del nostro amico a quattro zampe) e per il momento le vendite sono limitate a venti località, anche se non è escluso che il numero possa aumentare nel giro di poco tempo. Bisogna fare alcune precisazioni su questo strano prodotto. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, l’alcol non c’è ma si è pensato ad alcune versioni particolari e in linea con le tendenze moderne. Il messaggio della stessa Megan nella pagina web ufficiale della birra fa capire meglio l’obiettivo del business.

La birra per cani in vendita

Leggete il prossimo paragrafo per saperne di più.

Comments

comments

Articoli correlati