L’uomo che ha conquistato il primato mondiale di getto di “liquido”

Commenti Memorabili CM

L’uomo che ha conquistato il primato mondiale di getto di “liquido”

| 27/09/2018
L’uomo che ha conquistato il primato mondiale di getto di “liquido”

Il getto di sperma ha reso popolarissimo Horst Schultz: questa persona è stata capace di far arrivare molto lontano il suo liquido seminale

Eiaculare fa bene alla salute. Non è il titolo del nuovo libro di qualche sessuologo, ma quello che sono riusciti a scoprire alcuni ricercatori universitari non molto tempo fa. Prendendo spunto dalla loro ricerca, quindi, il campione mondiale di getto di sperma dovrebbe essere in condizioni fisiche perfette. Il suo record è davvero particolare, uno di quelli più curiosi in assoluto che si può leggere online, anche se non registrato in maniera ufficiale dal Guinness dei Primati.

Si diceva dell’eiaculazione “alleata” dell’organismo e secondo questo studio servirebbe a diminuire di ben il 20% il rischio di un tumore alla prostata nei maschi. In particolare, il numero magico sarebbe il 21. Bisogna eiaculare ventuno volte al mese se si vogliono evitare problemi e malattie, stando almeno a quanto accertato su 32mila persone esaminate per circa vent’anni. Horst Schultz sa come farlo nel modo giusto. Il suo record di getto è ancora oggi impressionante e somiglia più a un fenomeno da baraccone.

Primato di getto di sperma

Quanto lontano è riuscito a far arrivare il suo sperma?

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend