Primo ministro mette spaghetti sulla pizza, rischio crisi in Nuova Zelanda

  • Share

I gusti in fatto di cibo sono una questione personale, ma possono creare anche polemiche decisamente intense e con conseguenze di ampia portata. Per noi italiani, poi, sentire storie di pizze o cibarie italiche varie che vengono “stuprate” è ogni volta una sofferenza. 

Un paio di giorni fa, il primo ministro della Nuova Zelanda, Bill English, ha condiviso su Facebook le foto di due pizze che stava preparando per la sua famiglia, condite con ananas e spaghetti (ancora peggio: spaghetti in scatola).
Dopo la Pizzeria del Presidente, noto locale del centro storico napoletano, arriva la pizza del Presidente. È così, infatti, che potremmo chiamare lo sforzo culinario di Bill English, 55 anni, trentanovesimo Primo Ministro della Nuova Zelanda.

Il Presidente neozelandese, su Facebook, ha infatti postato delle foto mentre si cimenta ai fornelli, preparando la cena per la sua famiglia.

Comments

comments

Articoli correlati