Qual è il giusto numero di peti quotidiani?

  • Share

Scopriamo insieme qual è il numero giusto di peti da fare ogni giorno, secondo uno studio scientifico.

Per molti versi può essere considerato un argomento tabù. Non tutti sono pronti ad ammettere che quando nessuno li sente o li vede si concedono qualche puzzetta di nascosto. Eppure oggi è arrivata una notizia davvero illuminante per tutti coloro che soffrono di aerofagia o che si lasciano andare a peti continui, a prescindere dalla gente che li circonda.

C’è chi dice “meglio fuori che dentro”, e questo memorabile aforisma non è poi così lontano dalla realtà. Perché a quanto pare fare peti va bene, è sano e addirittura c’è chi ha constatato quale potrebbe essere il numero giusto di peti che possono essere dispersi nell’aere ogni singolo giorno della vita.

Si tratta proprio di uno studio scientifico, che ha voluto salvare tutti coloro che soffrono di aria nella pancia e che, magari, se ne vergognano davvero tanto. Queste persone non devono più temere nulla, perché hanno ufficialmente il diritto di scorreggiare senza timore e senza rimorso, quando vogliono e dove vogliono (cercando di mantenere una certa dignità, possibilmente).

Il giusto numero di peti quotidiani

Ma scopriamo insieme cosa dice esattamente lo studio scientifico che ha svelato il giusto numero di peti quotidiani.

Comments

comments

Articoli correlati