Esperto rivela: “Ho registrato 450 avvistamenti alieni nell’ultimo anno”

Commenti Memorabili CM

Esperto rivela: “Ho registrato 450 avvistamenti alieni nell’ultimo anno”

| 10/07/2022
Fonte: Pixabay

Un esperto ha rivelato di aver registrato un totale di 450 avvistamenti di velivoli alieni solo durante l’ultimo anno

  • Un esperto ha registrato 450 avvistamenti alieni nell’ultimo anno
  • Sarebbero stati effettuati nel distretto di Linomachi in Giappone
  • La zona è oggi conosciuta come un vero e proprio “hotspot alieno”
  • Il suo team di ricerca è pronto a rivelare le “prove dell’esistenza degli extraterrestri”
  • 125 avvistamenti possono essere supportati da foto e altri 24 da video

 

Un esperto di UFO ha affermato di aver registrato un totale di 450 avvistamenti di velivoli alieni solo durante l’ultimo anno. L’uomo, dirigente dell’International UFO Institute ha dichiarato che il suo team di ricerca è pronto a rivelare la “prova dell’esistenza degli extraterrestri”. Takeharu Mikami, che è anche il caporedattore della rivista Mu, ha spiegato che i suddetti avvistamenti, sarebbero stati effettuati nel distretto di Linomachi, nella prefettura di Fukushima, in Giappone, che è un’area nota per gli “incontri alieni”.

Ha, inoltre, affermato che 125 di questi possono essere supportati da foto e altri 24 da video. “Non è un uccello; è probabile che si tratti di un UFO”, ha dichiarato commentando una delle immagini rilasciate al pubblico. Per studiare ogni “prova” e comprendere al meglio la natura di questi oggetti volanti, lo scorso hanno, gli studiosi hanno aperto un laboratorio ad hoc all’interno della regione.

Linomachi è ormai considerato un vero e proprio “hotspot alieno” in Giappone

All’epoca il ricercatore Mikami aveva dichiarato: “Fino ad ora, anche se si può affermare che l’esistenza degli UFO sia stata accertata e verificata, le informazioni relative a questi velivoli non sono mai state condivise pubblicamente. Spero che il laboratorio di ricerca serva da base per fornire informazioni e porti a nuove scoperte. Mi piacerebbe andare a fondo e comprendere al meglio la loro identità”. Linomachi è ormai considerato un vero e proprio “hotspot alieno” in Giappone.

Leggi anche: La Cina dichiara di aver rilevato segnali alieni, poi cancella la notizia

Il vicino Museo UFO Fureaikan ha una collezione di circa 3.000 documenti e altri materiali a sostegno dell’esistenza degli extraterrestri. La rivelazione di Mikami arriva pochi giorni dopo la testimonianza di cinque membri dell’aeronautica, i quali hanno sostenuto di aver avvistato 21 oggetti volanti nell’epica “Notte degli UFO” del Brasile. Allo stesso tempo, anche un’altra donna ha dichiarato di aver sviluppato la capacità di comunicare con gli alieni dopo aver visitato un’antica piramide. Inoltre ha affermato di avere un messaggio per l’umanità.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend