Resta vergine fino al matrimonio ma poi se ne pente

Commenti Memorabili CM

Resta vergine fino al matrimonio ma poi se ne pente

| 01/03/2018
Resta vergine fino al matrimonio ma poi se ne pente

Evitare per troppo tempo il peccato per poi scoprire che era un “peccato” evitarlo.

In tema di rapporti intimi con il proprio partner la Chiesa ha posto sempre numerose limitazioni, spingendo le ragazze verso la scelta della verginità fino al matrimonio e, in genere, della castità da ogni tipo di fornicazione fatta per raggiungere il piacere fisico e non diretta verso la procreazione.

Ehehehehe, belli malvagi!

Questo argomento è sempre stato tra i più dibattuti e contrastati per la sua severità e per la poca tolleranza. Ed è proprio della sua verginità rispettata fino al giorno del matrimonio ha parlato Samantha Pugsley.

Ma anche se la sua scelta è stata, apparentemente, fatta in piena coscienza ed è stata portata avanti con fermezza e orgoglio, la ragazza ha cambiato idea dopo aver trascorso anni molto bui della sua vita.

Così come la sua vita sessuale, poiché non avrebbe preso un pesce neanche se glielo avesse moltiplicato direttamente i capi della setta. Cerchiamo di capire meglio quali sono stati i problemi che l’hanno fatta pentire di essere arrivata casta fino al giorno delle nozze.

 

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend