Rissa tra ubriachi ad un compleanno: quattro arresti

Commenti Memorabili CM

Rissa tra ubriachi ad un compleanno: quattro arresti

| 27/01/2021
Rissa tra ubriachi ad un compleanno: quattro arresti

I quattro arrestati stavano festeggiando un compleanno poco prima della rissa

  • L’episodio è avvenuto presso Piazza San Francesco, ad Arezzo
  • I quattro, tutti ventenni, stavano festeggiando il compleanno di un amico prima di eccedere nella rissa
  • Al momento della discussione i giovani erano tutti ubriachi
  • La rissa è scaturita dopo che i proprietari di un locale limitrofo si erano rifiutati di dare altro alcool ai ragazzi
  • Questi, per ripicca, hanno iniziato ad infastidire clienti e passanti

 

Con la chiusura di pub e ristoranti, ci si ritrova dove si può per festeggiare e passare qualche ora insieme. Una delle location più gettonate sono senza dubbio le piazze, dove i giovani si ritrovano per divertirsi e brindare in compagnia. Quando si alza troppo il gomito, però, un semplice compleanno può facilmente sfociare in rissa.

È ciò che è accaduto ad Arezzo dove quattro ragazzi, tutti ventenni e visivamente alticci, al rifiuto da parte dei proprietari dei bar della zona di dare loro altro alcool, hanno iniziato a dare di matto ed infastidire i passanti.

Un compleanno con “sorpresa” finale

Dopo varie provocazioni da parte dei giovani di diverse nazionalità, due italiani, un kosovaro e un marocchino, non è tardata ad arrivare la scintilla che ha fatto sfociare il compleanno in rissa.

Quest’ultima ha visto coinvolti circa dieci ragazzi, presisi a calci e pugni accompagnati da bastoni di metallo, fino all’arrivo dei Carabinieri che, con non poca fatica, ha sedato gli animi. Gli agenti hanno immediatamente provveduto a denunciare ed arrestare i quattro giovani per rissa aggravata. Sono stati inoltre sanzionati per non aver rispettato le norme di distanziamento sociale anti-Covid19.

Leggi anche:Mettono a dormire la nonna e fanno festa in 17: multati per aver violato le norme anti Covid

Oltre al fermo, convalidato dal Tribunale di Arezzo, gli inquirenti hanno predisposto anche il foglio di via fuori dal Comune con validità triennale per tutti e quattro gli imputati.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend