Roma: interrompe la messa in diretta e urla: “Sono Dio!” Portato via dai carabinieri

Commenti Memorabili CM

Roma: interrompe la messa in diretta e urla: “Sono Dio!” Portato via dai carabinieri

| 15/03/2019
Roma: interrompe la messa in diretta e urla: “Sono Dio!” Portato via dai carabinieri

Il problema non consiste tanto nell’interruzione della messa, quanto nelle parole pronunciate dall’uomo, una volta agguantato il microfono in mano. A quanto pare, il fatto sarebbe accaduto esattamente subito dopo l’omelia. “Io sono Dio sceso in terra“: questa sarebbe la frase proclamata dal protagonista della vicenda,davanti a tutti gli attoniti presenti, e ormai diventata una sorta di “motto” sul web.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno allontanato l’uomo. Prima del loro arrivo, già alcuni fedeli che erano presenti alla messa avevano tentato di trascinare il saccente nuovo Messia via dall’altare, ma senza riuscirvi. In più, il signore aveva un atteggiamento difficile da gestire poiché non voleva essere avvicinato da nessuno e tendeva ad opporre parecchia resistenza, non si sa perché.

Interrompe la messa urlando: "Sono Dio"

Molte persone, dopo aver visto la mancata collaborazione da parte della persona in questione, hanno deciso di uscire dalla basilica poiché spaventate. Il loro timore, era quello di vedere oppure subire delle reazioni violente da parte dell’uomo, dato che sembrava proprio non ragionare minimamente. Gli elementi particolari relativi a questa vicenda, non risultano essere terminati qui, anzi!.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend