Cerca di rubare la Porsche ma non riesce a metterla in moto e se ne va

Commenti Memorabili CM

Cerca di rubare la Porsche ma non riesce a metterla in moto e se ne va

| 23/08/2020

Non riesce a rubare la Porsche: per ripicca la danneggia e se ne va

  • Un ladro incapace quanto permaloso ha tentato di rubare una macchina di lusso, del valore di 70mila euro
  • Sede del colpo, il quartiere londinese di Mayfair
  • L’opera, però, non è andata a buon fine: è scattato l’allarme e il criminale non è riuscito a mettere in moto la Porsche
  • Così, prima di scappare l’ha danneggiata per ripicca
  • Non contento, ha provato con un’altra Porsche, nello stesso quartiere
  • Il risultato, tuttavia, è stato lo stesso

 

Si sa, per trafugare un’auto ci vuole una certa destrezza. Soprattutto se, come in questo caso, si tratta di una macchina di lusso. Il ladro che ha tentato di rubare una Porsche del valore di 70mila euro, nel quartiere Mayfair di Londra, però, si è rivelato decisamente imbranato.

Armato di un lungo coltello, il criminale ha tagliato la capote della macchina e si è intrufolato nell’abitacolo. “Imprevedibilmente” – si fa per dire – la Porsche Carrera era dotata di antifurto. Così, l’allarme dell’auto ha cominciato a suonare. I passanti, increduli, hanno assistito alla scena, che si è fatta un pelino ridicola quando l’uomo non è riuscito a mettere in moto l’auto per scappare.

Ha fatto marcia indietro

Alla fine, il malvivente ha rinunciato e si è dato alla fuga a piedi. Prima di tagliare la corda, però, ha pensato bene di prendersi la sua rivincita sulla Porsche e sul suo proprietario. Per causare altri danni all’auto, infatti, il permaloso e poco capace criminale è saltato sullo spoiler.

Leggi anche: Ruba l’auto dei genitori per fare un giro: 14enne punito con la vendita di tutti i suoi averi

Non contento, pochi minuti dopo il ladro ha cercato di rubare un’altra Porsche, che si trovava nello stesso quartiere. Ancora una volta, però, non è riuscito nell’impresa. Così, prima di scappare ha danneggiato la vettura. Oltre il danno la beffa: l’uomo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza e ora la polizia è sulle sue tracce. Probabilmente, la prossima macchina su cui metterà piede sarà una pattuglia di Scotland Yard. E non nei panni del conducente.

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend