Festeggia San Valentino come si deve: ora puoi dare il nome del tuo ex ad uno scarafaggio

Commenti Memorabili CM

Festeggia San Valentino come si deve: ora puoi dare il nome del tuo ex ad uno scarafaggio

| 13/02/2020
Festeggia San Valentino come si deve: ora puoi dare il nome del tuo ex ad uno scarafaggio

San Valentino è la festa degli innamorati: ma anche i cuori spezzati possono celebrarla come si deve.

  • Da San Valentino a San Rancorino in un attimo
  • L’iniziativa arriva da tre fondazioni zoologiche
  • In oriente gli scarafaggi sono usati anche come alimenti

 

Immagina che il 14 Febbraio, festa di San Valentino e di tutti gli innamorati, si stia avvicinando. e immagina che il tuo partner abbia deciso di scaricarti proprio a pochi giorni dalla lieta ricorrenza. Il tuo umore non potrebbe che trovarsi sotto le scarpe: per risollevarlo ci vorrebbe un’idea geniale. E abbiamo appena scoperto che alcuni zoo in diverse parti del mondo hanno avuto questa idea, che non possiamo definire in altro modo se non perversamente diabolica.

Al momento abbiamo trovato tre fondazioni zoologiche che hanno dato vita alla medesima iniziativa, ma non escludiamo che ce ne siano altre che ci sono sfuggite. Nello specifico, sono l’Hemleys Conservation Center che si trova in Inghilterra, nella regione del Kent; lo zoo di El Paso, negli USA, e lo zoo di Brookfield di Chicago. Tutti e tre hanno inaugurato “l’Anti San Valentino”.

Pare che l’iniziativa si sia svolta già l’anno passato con un notevole successo, tanto che i parchi zoologici hanno deciso di bissare. Gli animali ospitati in questi parchi (serpenti, suricati, uccelli e alcune razze di scimmie) amano mangiare insetti, e soprattutto scarafaggi. E non scarafaggi qualunque: ma i grossi, grassi scarafaggi del Madagascar. L’idea è: ti piacerebbe che uno di quegli scarafaggi avesse il nome del tuo ex?

I pacchetti offerti sono diversi, ma tutti molto allettanti. Dopo aver fatto la donazione, si riceve un certificato di ringraziamento e il nome prescelto viene scritto su una targa commemorativa affissa all’interno dello zoo. Gli scarafaggi, così singolarmente battezzati, vengono dati in pasto ai dolci animaletti il giorno del 15 Febbraio. Quindi c’è tempo anche il giorno di San Valentino stesso per aderire alla simpatica iniziativa.

Ti lasciamo immaginare l’entusiasmo con cui cui le persone, in passato, hanno deciso di aderire a questa anomala “raccolta fondi”. Alla domanda “ti piacerebbe dare il nome di quella persona non-più-speciale ad uno scarafaggio?” moltissimi hanno risposto con un sonoro “SI!”. Lo scopo è benefico, si capisce: abbiamo però la netta sensazione che le motivazioni che spingono gli aderenti siano tutt’altro che “benefiche”.

P.S. Se la cosa ti interessa, nell’elenco delle fonti in fondo all’articolo trovi le pagine web degli zoo aderenti e le modalità di partecipazione. Non si sa mai…

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend