Sanremo 2021, RAI cerca figuranti: ecco come partecipare

Commenti Memorabili CM

Sanremo 2021, RAI cerca figuranti: ecco come partecipare

| 26/01/2021
Sanremo 2021, RAI cerca figuranti: ecco come partecipare

L’edizione 2021 di Sanremo si svolgerà con i figuranti  in platea

  • L’azienda RAI sta cercando delle coppie di figuranti per il pubblico di Sanremo 2021
  • Le coppie che faranno parte del pubblico dovranno necessariamente essere conviventi
  • Inoltre “sarà richiesto un tampone (rimborsato da Rai) nei giorni precedenti la prima convocazione”
  • L’annuncio ha suscitato alcune polemiche online
  • È stata anche lanciata una petizione online di protesta in nome dell’ “Equità fra il Teatro Ariston e tutti gli altri Teatri italiani”

 

Per l’edizione 2021 di Sanremo e le conseguenti cinque serate al Teatro Ariston, la RAI sta reclutando figuranti con carattere di urgenza. Nel dettaglio, l’emittente televisiva cerca delle coppie di figuranti conviventi, requisito che l’azienda reputa come “fondamentale”.

L’impegno è previsto per il periodo del Festival, che va dal 2 al 6 marzo 2021: “È fondamentale avere il requisito di convivente – viene precisato – che permetterà di occupare due poltrone ravvicinate, distanziate dalle altre almeno di un metro. Sarà richiesta un’autodichiarazione di convivenza e inoltre sarà richiesto un tampone (rimborsato da Rai) nei giorni precedenti la prima convocazione”.

Le polemiche e la petizione online

A seguito della decisione da parte di Rai nel cercare figuranti per Sanremo 2021, alcuni utenti hanno avanzato alcune perplessità e polemiche, arrivando a presentare una petizione online per richiedere “Equità fra il Teatro Ariston e tutti gli altri Teatri italiani”.

Leggi anche: Sanremo 2021: Morgan escluso (mentre Bugo partecipa) [+COMMENTI]

“La Rai, dopo il “no” al pubblico nel Teatro Ariston da parte del Prefetto di Imperia, Alberto Intini, sta pensando di ingaggiare dei figuranti al posto del pubblico per il Festival di Sanremo. Visti tutti i DPCM dei mesi scorsi che vietano lo svolgimento di qualsiasi evento aperto al pubblico in teatri, sale da concerto, luoghi assimilabili o addirittura all’aperto, questo è inaccettabile“, si legge nella petizione.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend