Il miglior modo per smaltire la sbornia è bere altro alcol: lo dice la Scienza

Commenti Memorabili CM

Il miglior modo per smaltire la sbornia è bere altro alcol: lo dice la Scienza

| 30/10/2021
Fonte: Pexels

Il rimedio perfetto contro la sbornia è bere altro alcol

  • Il dottor Karl Kruszelnicki ha voluto dare un consiglio a chi ha esagerato con i bicchieri di troppo
  • Tutti infatti odiamo dover avere a che fare con i sintomi del post sbornia
  • Mal di testa, bocca secca, nausea, mal di stomaco sono davvero insopportabili
  • Secondo lui, però, li si potrebbe combattere tutto questo semplicemente con altro alcol
  • In questo modo il corpo sarebbe impegnato a far fronte di nuovo a bevande alcoliche e non riuscirebbe ad assorbire il metanolo di quelle precedenti

 

Eccoli di nuovo gli utilissimi consigli del memorabile dottor Karl Kruszelnicki in materia di “post bevute”. Vediamo cosa ha da dirci questa volta il medico che desta sempre grande curiosità per le sue uscite nel podcast Science with Dr Karl. Ebbene secondo lui per far passare i fastidiosissimi postumi della sbornia quando si è alzato un po’ troppo il gomito c’è solo un modo: con altro alcol. Bere di nuovo sarebbe il trucchetto ideale per evitare di stare male, anche se lui ovviamente non se la sente di suggerirlo.

Ma per quale motivo così gli effetti collaterali di troppi drink o di troppe birre non si manifesterebbero? Diremmo addio a nausea, bocca secca, mal di testa, dolore allo stomaco bevendo nuovamente perché questo impedisce al corpo di assorbire il metanolo, una sostanza chimica tossica che si trova nell’alcol. In pratica se il corpo è occupato a far fronte al nuovo etanolo ingerito con altro alcol, non si dovrà preoccupare di quello precedente e quindi niente sbornia. Tuttavia, fa sapere il dottore settantatreenne australiano, ovviamente si sta solo ritardando il problema.

Leggi anche: Cos’è l’hangxiety: l’ansia da post sbornia

In realtà combattere la sbornia con altro alcol potrebbe non essere ottimale

È facile da capire il suo ragionamento: non ci si sta certo liberando dei postumi della bevuta. Semmai si sta aggiungendo altro alcol in corpo, ma prima o poi si dovrà smettere. E allora inevitabilmente ecco che arriverà come una scure sopra la propria testa la tanto temuta sbornia. Come fare dunque per cercare di attenuare un po’ i sintomi? Sempre secondo Kruszelnicki il modo migliore per aiutare il proprio organismo a combattere questi momenti è di mantenerlo il più possibile idratato. Inoltre è fondamentale assicurarsi di dormire a sufficienza in modo che si possa smaltire l’alcol. Non dimentichiamo nemmeno l’importanza del mangiare, ammesso che si riesca a buttare già qualcosa.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend