Scopre che il fidanzato non ha il pene e lo perdona

  • Share

Si conoscono, flirtano, si piacciono, si desiderano e poi, arrivati al dunque, l’amara sopresa…

Cominciamo dai nostri amici uomini:
cosa fareste se non aveste il pene? Lo direste alla donna con la quale state uscendo?

Se sì, a quale appuntamento? Al primo? Al secondo? O… solo arrivati al dunque? E poi?  Una volta arrivati al dunque, come ve la giochereste?

E voi care amiche donne, come reagireste alla notizia?

Questa è la storia di un ragazzo che, come tanti di voi, è un “uomo” a tutti gli effetti, ha un desiderio sessuale integro, ma purtroppo non ha il pene.

E’ stato bravo: è riuscito ad evitare l’argomento, con la ragazza con la quale stava uscendo, fino all’ultimo. Finché lei, poi, non ha sentito il bisogno di andare oltre e di arrivare alla fisicità del rapporto.

 

La storia: Scopre che il fidanzato non ha il pene e lo perdona

Lui è Andrew Wardle, 40enne inglese affetto dalla nascita da una rara malattia chiamata “estrofia vescicale”.

Ma di che si tratta e come ha fatto a farsi perdonare per la grossa omissione?

Comments

comments

Articoli correlati