Scopre la moglie col vescovo e chiede il divorzio

Commenti Memorabili CM

Scopre la moglie col vescovo e chiede il divorzio

| 16/07/2020
Scopre la moglie col vescovo e chiede il divorzio

Il detective li aveva ripresi mentre entravano in albergo

  • Laura De Filippo, 49 anni, è stata accusata dal marito di averlo tradito con un vescovo
  • Il vescovo è Eugene Clark, di 79 anni
  • Laura è stata la sua assistente personale per 25 anni
  • La prova del tradimento presentata dal marito è un video che li ritrae insieme
  • Nel video, si vede entrare il vescovo Laura insieme in un hotel

 

Monsignor Eugene Clark era il rettore della famosa Cattedrale di St. Patrick, la chiesa di New York più celebrata d’america. Il vescovo aveva un’assistente da oltre 25 anni, di nome Laura De Filippo. Qualche tempo fa, la sua assistente di 49 anni fu accusata dal marito di tradimento: a compierlo insieme a lei sarebbe stato proprio il vescovo. 

A dimostrazione della tesi, il marito aveva ingaggiato un detective privato che avrebbe girato un video di nascosto. Il video ritraeva Laura ed Eugene Clark che entravano in un hotel di Long Island: dopo poche ore sarebbero usciti dal medesimo hotel con vestiti diversi. Nonostante le accuse, il vescovo si dichiarava innocente nella propria versione dei fatti, a cui però poche persone sembravano dare credito. Il vescovo, inoltre, era famoso per essere il portavoce del cardinale O’Connor e per essere il protagonista di un programma televisivo ai tempi molto gettonato, che, per ironia della sorte, si chiamava “Relazioni”. 

Le dimissioni del vescovo e la difesa dell’avvocato

Per l’avvocato della donna, si trattava di “cose innocenti”, e lo stesso vescovo affermava che fosse tutto un equivoco. La versione dei fatti raccontata da  Laura consisteva nel fatto che lei fosse stanca, e, non avendo voglia di guidare fino a Manhattanil monsignore si fosse offerto di prendere una stanza e concederle il dovuto riposo. Il vescovo ha affermato che in quella stanza non sarebbe accaduto nulla, con testuali parole: “Io ho letto un libro mentre la mia assistente si riposava”.

Leggi anche: Vescovo spende un milione di euro per assicurarsi piscina, sauna e amante

Nonostante ciò, il marito di lei era furibondo e ricordava il giorno del matrimonio con Laura, quando entrambi avevano giurato eterna fedeltà proprio davanti a monsignor Clark. “Chissà da quanto va avanti” continuava a domandarsi. Lui aveva fatto causa per ottenere tutto: la casa, la custodia dei figli e l’alleggerimento dell’assegno di mantenimento, mentre lei sosteneva di essere stata ricattata dal marito: ”mi telefonava dicendomi: o il divorzio alla mie condizioni o rendo pubblico il video”. Data la bufera mediatica, il vescovo ha dovuto presentare le sue dimissioni dall’incarico di rettore della Cattedrale di St. Patrick.

 

 

 

 

 

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend