Addetto al supermercato: “I segreti per risparmiare fino al 90% sulla spesa”

Commenti Memorabili CM

Addetto al supermercato: “I segreti per risparmiare fino al 90% sulla spesa”

| 01/08/2022
Fonte: Pexels

Come risparmiare sulla spesa settimanale

  • Un dipendente di un supermercato ha rivelato come risparmiare un’enorme quantità di denaro facendo la spesa
  • Secondo Al Baker uno dei metodi più semplici è individuare il momento in cui aggiudicarsi i prodotti a prezzo ridotto
  • Il giorno migliore in tal senso è il sabato sera
  • Per accaparrarsi tutto è fondamentale anche andare in due, per dividersi la spesa
  • Inoltre è necessario fare una spesa intelligente, senza strafare

 

Un dipendente di un supermercato ha rivelato come risparmiare un’enorme quantità di denaro facendo la spesa e ha alcuni consigli su come ottenere le migliori occasioni per fronteggiare l’aumento del costo della vita. Secondo Al Baker uno dei metodi più semplici è individuare il momento in cui aggiudicarsi i prodotti a prezzo ridotto. Ha spiegato: “Potreste dovervi confrontare con un numero maggiore di rivali a caccia di occasioni. Ogni supermercato ha orari diversi per la riduzione dei prodotti in saldo, quindi vale sempre la pena di chiedere a un membro del personale del supermercato locale a che ora vengono messi in vendita i prodotti in sconto”.

Al ha aggiunto: “Nel supermercato in cui lavoravo, le prime riduzioni – circa il 30% sui prezzi normali – si vedono a partire dalle 9 del mattino. Le riduzioni finali iniziano verso le 17.30 e arrivano sugli scaffali verso le 18.30. Ogni reparto del negozio ha un tasso di riduzione massimo diverso, che in genere varia dal 70% al 90% rispetto al prezzo normale”. A suo dire, poi, è imperativo evitare la fretta arrivando presto, consigliando di avvicinarsi alla parte anteriore del negozio per vedere le occasioni.

I giorni migliori e la necessità di essere in due

È interessante notare che c’è un momento specifico della settimana in cui si possono fare le migliori offerte per gli acquirenti più accorti. “Il sabato sera tende a essere la serata migliore per il numero di sconti, mentre il lunedì sera è di solito la serata più tranquilla, per quanto riguarda il numero di persone in negozio, quindi è un’ottima serata per fare un salto e tentare la fortuna. Il venerdì tende a essere la serata più affollata, perché c’è tantissima gente in negozio a prendere oggetti per iniziare il fine settimana”.

Non è da sottovalutare nemmeno il fatto di andare con qualcuno. “Portate qualcuno con voi se potete, così potrete dividervi per cercare di essere in due posti contemporaneamente, perché spesso le riduzioni vengono distribuite in aree diverse del negozio nello stesso momento. In questo modo avrete più possibilità di prendere qualcosa da più di una sezione durante la vostra visita”.

Una spesa intelligente

Inoltre è bene non esagerare: “Prendete solo quello che vi serve! So che può essere una tentazione prendere molti prodotti, soprattutto se c’è un eccesso di scorte di un articolo in particolare, ma se non siete in grado di usarli tutti, lasciatene un po’ per gli altri. In questo modo si mantiene bassa la spesa e non ci si ritrova diversi prodotti che potrebbero rovinarsi prima di essere utilizzati”. Questo concetto è strettamente legato alla spesa intelligente. Secondo Al, è fondamentale essere consapevoli dei prodotti di cui si ha bisogno e che contribuiranno a ridurre i costi e dello spazio che si ha in casa per conservarli.

Leggi anche: La scelta del carrello della spesa può farci risparmiare: lo studio

Ha aggiunto: “La maggior parte delle verdure, della carne, dei piatti pronti, del pane e persino dei latticini, come il burro e il formaggio, può essere congelata. Ricordate che gli articoli più grandi, come le carni o le grandi confezioni di cibo, possono sempre essere tagliati o divisi in una quantità minore, occupando quindi potenzialmente meno spazio, ma anche permettendovi di utilizzare l’acquisto per diversi pasti, anziché per uno solo”. Investite dunque in una scorta di sacchetti per il congelamento. Attenzione infine a sapere con precisione quanto spazio avete nel vostro frigorifero/congelatore prima di uscire a fare la spesa. “Mi è capitato molte volte di tornare a casa con degli oggetti, aprire il congelatore e trovarlo già pieno, rendendo necessaria una significativa riorganizzazione, e questo non è divertente!” ha chiosato.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend