L’assurda “sfida” di TikTok tra i ragazzi affetti dal COVID-19

Commenti Memorabili CM

L’assurda “sfida” di TikTok tra i ragazzi affetti dal COVID-19

| 30/09/2020
L’assurda “sfida” di TikTok tra i ragazzi affetti dal COVID-19

Dopo aver perso olfatto e gusto a causa del COVID-19, alcuni studenti universitari hanno lanciato un’assurda “sfida” su TikTok…

  • La studentessa universitaria Shannon Roche ha scoperto di avere il COVID-19 quando si è accorta di aver perso il senso del gusto e dell’olfatto
  • La giovane è stata curata e messa in isolamento con la sua coinquilina per 15 giorni
  • Per passare il tempo, le ragazze hanno partecipato ad una strana “sfida” su TikTok a tema COVID
  • Si tratta di assaggiare qualsiasi alimento o bevanda dal sapore forte e indovinare cos’è
  • La discutibile “sfida” prevede anche il consumo di superalcolici

 

Shannon Roche ha capito di avere il COVID-19 dopo aver mangiato una patatina piccante. Non riuscivo a sentirne il sapore, ha detto la venticinquenne al Post. Subito dopo, è corsa in bagno e ha preso il suo profumo preferito. “L’ho spruzzato su ogni centimetro del mio corpo e non riuscivo a sentirne l’odore, ha detto Roche, che, insieme alla sua compagna di stanza, è risultata positiva al Coronavirus lo scorso 8 luglio. La perdita dell’odore e del gusto sono indicatori precoci di un’infezione da COVID, soprattutto nei pazienti più giovani che potrebbero non mostrare altri sintomi.

Entrambe le studentesse hanno trascorso due settimane isolate nella loro casa comune di Orlando, USA, dove hanno passato il tempo partecipando a una nuova bizzarra “sfida“: testare il gusto di cibi e bevande e pubblicare i risultati su TikTok come una sorta di “distintivo d’onore” del COVID-19. I video fatti in casa mostrano le coinquiline mentre si abbuffano di salsa piccante, succo di limone e aceto balsamico mentre sono bendate. In una delle clip, Roche mangia dell’aglio tritato: “Sapevo cos’era solo dalla consistenza”, ha commentato. Non è andata così con la cipolla cruda, che ha scambiato per “sedano o un cracker”.

La “sfida” dei superalcolici

Un altro sorprendente effetto della perdita di olfatto e gusto? La possibilità di bere tutti i tipi di superalcolici a buon mercato. Ho bevuto degli shot di vodka per divertirmi e sembrava che stessi bevendo semplice acqua, ha detto Roche. “Li mandavo giù con facilità, facevo dei video e li mandavo ai miei amici”. Un comportamento che – a dirla tutta – non dovrebbe essere emulato.

Leggi anche: I figli fanno i capricci? Il papà distrugge la loro Xbox con il furgone

Ora, a più di due mesi dalla diagnosi, le papille gustative di Roche sono ancora confuse. “Non riesco a sentire il sapore della zucca, ma sento il sapore del mio caffè ghiacciato al caramello”, ha dichiarato. Anche se ha ancora dei sintomi persistenti, Roche ha finalmente messo da parte il “vizio” di abbuffarsi di alcolici pesanti. Ora, quando si avventura nei bar e nei ristoranti con il suo ragazzo, si attiene a ciò che conosce, o almeno era abituata a conoscere.

logo-img
La redazione di commentimemorabili.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su commentimemorabili.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia
Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend