Ricerca shock: “c’è qualcosa che provoca infezioni e isolamento sociale”

  • Share

Lo studio è stato pubblicato su una rivista scientifica e sta creando allarme tra gli appassionati: la bambola gonfiabile non sembra più così sicura

La canzone più famosa di Patty Pravo è diventa profetica per chi non riesce proprio a stare lontano dalla sua bambola gonfiabile. Nel brano la cantante chiede di non essere messa da parte come le altre dieci bambole che non piacciono più, un consiglio che dovrebbe essere seguito dagli appassionati di questo sex toy. La paura sta crescendo dopo che è stato pubblicato un allarmante studio sul British Medical Journal Sex Reprod Health.

La bambola gonfiabile ha subito una evoluzione incredibile nel corso degli anni e non si tratta di un semplice oggetto per appagare un desiderio dopo l’altro. Ormai le bambole riproducono in maniera perfetta le fattezze di una persona e la tecnologia è diventata sofisticata. La rivista scientifica ha deciso di rendere noti i risultati di una ricerca condotta dal King’s College di Londra e dal Saint George’s University Hospitals Trust. La salute viene prima di tutto e questo studio deve essere letto con la massima attenzione.

Ecco cosa hanno scoperto gli esperti.

Comments

comments

Articoli correlati