Prende al volo uno smartphone mentre cavalca le montagne russe

Commenti Memorabili CM

Prende al volo uno smartphone mentre cavalca le montagne russe

| 19/09/2019
Prende al volo uno smartphone mentre cavalca le montagne russe

Un ragazzo dagli incredibili riflessi ha afferrato uno smartphone mentre sfrecciava a 134km/h sulle montagne russe: il video è diventato subito virale.

L’abilità sportiva di Samuel Kempf si è rivelata utile in un recente viaggio in un parco a tema di Barcellona, quando ha preso al volo uno smartphone che sfrecciava in aria a 134 km/h sulle montagne russe. Un video dell’episodio, caricato sulla piattaforma YouTube dallo stesso Kempf, di Timaru, Nuova Zelanda, ha ricevuto più di 8.600 visualizzazioni nelle prime 24 ore.

La straordinaria impresa di Kempf è avvenuta mentre si trovava in Europa in rappresentanza della Nuova Zelanda ai Campionati del Mondo di Fistball, che si sono conclusi il 17 agosto 2019. Il giovane ha deciso di visitare il parco a tema PortAventura con la famiglia, compresa la più grande attrazione del parco, Shambhala: Expedición al Himalaya .

Prodotto da Bolliger & Mabillard, le Shambhala sono state state le più alte (78 metri) e più veloci (134 chilometri all’ora) montagne russe in Europa fino all’apertura di Hyperion a Energylandia in Polonia lo scorso 14 luglio 2018. L’attrazione ha anche la seconda discesa più lunga di tutte le montagne russe del continente (78 metri). “Quando la corsa cominciò a fare la sua salita prima che scendesse, un ragazzo che si trovava due file di fronte a me aveva in mano lo smartphone. Ad un certo punto vidi cadere il telefono, il quale scivolò all’interno del suo vagone, ha raccontato Kempf nel corso di un’intervista con lo Stuff New Zealand.

Prende al volo uno smartphone mentre cavalca le montagne russe

Fonte: YouTube

“Il ragazzo voleva allungarsi per recuperarlo, ma, essendo bloccato con la cintura di sicurezza, non riusciva a raggiungerlo, e io dissi scherzosamente a mio fratello e ai nostri compagni di essere pronti ad afferrarlo”. A circa 80 m di altezza e andando a 134 km/h la sua battuta diventò realtà.

Copyright © 2018 - Commenti Memorabili srl
P. IVA 11414940012

digitrend developed by Digitrend